Siete impazienti di provare tutte le nuove funzioni che Apple introdurrà con il nuovo OSX 10.9 Mavericks? Oggi voglio mostrarvi come poter installare la beta 1 del nuovo sistema operativo per Mac tramite una chiavetta USB.

mavericks2

La procedura non è molto difficile, e seguendo passo dopo passo la guida impiegherete poco tempo. Gli unici requisiti sono:

  • Una copia di OSX 10.9 Mavericks.
  • Un Mac compatibile con il nuovo sistema operativo:
    • iMac del 2007 o successive versioni
    • MacBook 13″ 2008 o 2009)
    • MacBook Air del 2007 o successive versioni
    • Mac mini del 2009 o successive versioni
    • Mac Pro del 2008 o successive versioni
    • MacBook Pro 13″ del 2009 o successive versioni
    • MacBook Pro 15″ di metà 2007 o successive versioni
    • MacBook Pro 17″ del 2007 o successive versioni
  • Una pennetta USB almeno di 8GB

mavericks3

Guida

  • Al termini del download dovreste trovare un file con estensione .dmg. Fate doppio click su di esso, cercate il file Install OS X 10.9 Developer Preview.app e trascinatelo nella cartella Applicazioni
  • Avviate il Terminale ed inserite i seguenti comandi

defaults write com.apple.Finder AppleShowAllFiles YES

killall Finder

  • Ora dal Finder entrare nella cartella Applicazioni, fate click con il tasto destro sul file Install OS X 10.9 Developer Preview.app copiato precedentemente e selezionate Visualizza contenuto pacchetto
  • Recatevi in Contents/SharedSupport e fate doppio click sul file InstallESD.dmg
  • Avviate Utility disco e selezionate Restore
  • Impostate come fonte BaseSystem.dmg e come destinazione la vostra pennetta USB
  • Accedete alla vostra chiavetta tramite l’icona presente sulla Scrivania e recatevi in System/Installation e, se presente una cartella chiamata Packages, eliminatela
  • Ora sulla vostra Scrivania dovrebbe essere presente un volume chiamato InstallESD. Apritelo e copiate la cartella Packages
  • Tornate nella vostra pennetta USB, nella cartella dove eravate precedentemente, ed incollate la cartella Packages precedentemente copiata

mavericks4

Se avete seguito tutti i passaggi alla fine vi ritroverete con una pennetta USB contenente l’installazione di OSX 10.9 Mavericks. Ora quello che dovete fare è inserire la pennetta in una porta USB, riavviare il Mac tenendo premuto il tasto Alt e seguire le istruzioni per installare il nuovo sistema operativo.

AGGIORNAMENTO:

E’ uscita la Beta 2 di OSX 10.9 Mavericks. Se volete installarla, trovate la guida in questo articolo.

AGGIORNAMENTO:

E’ uscita la Beta 3 di OSX 10.9 Mavericks . La guida per installarla la trovate in questo articolo.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

55 commenti

  1. Andrea Serini il

    ciao, un chiarimento: con questa procedura si ottiene un aggiornamento o un’installazione pulita? perchè non vorrei dover reinstallare tutto…

  2. Andrea Serini il

    ciao, un chiarimento: con questa procedura si ottiene un aggiornamento o un’installazione pulita? perchè non vorrei dover reinstallare tutto…

  3. Pingback: Come installare OS X 10.9 Mavericks Developer Preview 7 sui Mac compatibili

  4. salve,
    ho seguito la guida alla lettera, rifacendo tutto per 2 volte per sicurezza e non ho avuto problemi nel seguire la procedura di formattazione e creazione della chiavetta di installazione ma al momento di caricare il nuovo sistema operativo da usb appare una schermata azzura con una X (non di osx, ma come se il drive fosse vuoto). inoltre provando a utilizzare “preferenze di sistema-startup disk-” non mi rileva osx 10.9 da usb ma appare solo il sistema già installato e network startup.eppure la chiavetta ha tutti i file richiesti per l’installazione all’interno, non capisco!!!
    ho un macbook air con snow leopard installato

        • intendi dalla chiavetta?scusa se sembro un po stordito ma non uso mai mac.
          se intendi dalla chiavetta, non esiste installESD poiche la cartella “content” presenta 7 elementi e non 9 come nei file di installazione. quindi manca la cartella “SharedSupport” in cui ci dovrebbe essere installesd.
          se intendevi far partire installESD dai file di installazione trovo 3 elementi : basesystem.chunklist, basesystem.dmg, packages

          • Simone Montalto il

            Dal file che hai scaricato sul Mac non è presente una icona con il logo di Mavericks?

          • si è l’applicazione “installa OSX 10.9 developer preview” con il simbolo di mavericks? se la faccio partire si apre l’installazione di mavericks ma dice che “l’applicazione non può essere utilizzata da questo disco”. stessa cosa se lo faccio partire da usb.

          • Simone Montalto il

            Come hai potuto leggere nell’articolo si tratta di un bug che affligge gli iMac del 2012. Al momento devi aspettare l’uscita ufficiale che dovrebbe essere prevista tra meno di un mese.

          • esatto ma il macbook air che sto usando è del 2010…in ogni caso dovevo ripristinare e l’ho fatto usando osx 10.8, per la 10.9 aspetterò come suggerisci tu l’uscita ufficiale 🙂

          • Simone Montalto il

            Si potrebbe risolvere il problema installando una developer Preview più aggiornata, ma in giro non si trova.

  5. salve,
    ho seguito la guida alla lettera, rifacendo tutto per 2 volte per sicurezza e non ho avuto problemi nel seguire la procedura di formattazione e creazione della chiavetta di installazione ma al momento di caricare il nuovo sistema operativo da usb appare una schermata azzura con una X (non di osx, ma come se il drive fosse vuoto). inoltre provando a utilizzare “preferenze di sistema-startup disk-” non mi rileva osx 10.9 da usb ma appare solo il sistema già installato e network startup.eppure la chiavetta ha tutti i file richiesti per l’installazione all’interno, non capisco!!!
    ho un macbook air con snow leopard installato

        • intendi dalla chiavetta?scusa se sembro un po stordito ma non uso mai mac.
          se intendi dalla chiavetta, non esiste installESD poiche la cartella “content” presenta 7 elementi e non 9 come nei file di installazione. quindi manca la cartella “SharedSupport” in cui ci dovrebbe essere installesd.
          se intendevi far partire installESD dai file di installazione trovo 3 elementi : basesystem.chunklist, basesystem.dmg, packages

  6. Pingback: Come installare OS X 10.9 Mavericks Developer Preview 6 sui Mac compatibili

  7. Ciao, dopo aver creato quanto descritto e riavviato il Mac tenendo premuto il tasto Alt e seguire le istruzioni per installare il nuovo sistema operativo, il sistema prova a collegarsi all’App Store e si blocca. Ci sono soluzioni?

  8. Ciao, dopo aver creato quanto descritto e riavviato il Mac tenendo premuto il tasto Alt e seguire le istruzioni per installare il nuovo sistema operativo, il sistema prova a collegarsi all’App Store e si blocca. Ci sono soluzioni?

  9. Pingback: E’ uscita la beta 2 di OSX 10.9 Mavericks. La guida su come installarla

Lascia un commento