Come inviare file Bluetooth da iPhone

Apple, sin dal primo iPhone 2G, non ha mai permesso il trasferimento di file, immagini e musica tramite il Bluetooth, prediligendo altri servizi come iMessage e email. Ma sono molti gli utenti iPhone che vorrebbero affidarsi al Bluetooth per il trasferimento di file, perchè più immediato e veloce. Quindi, lo scopo di questa guida è quello di segnalarti un metodo che ti consentirà di inviare file Bluetooth iPhone ad altro iPhone o da iPhone ad un dispositivo Android.

Come abbiamo detto, da iPhone non è possibile inviare file via Bluetooth a tutti i dispositivi, anche se questo ha il vantaggio di trasferire foto e documenti senza la necessità di un collegamento a internet. Apple, rendendosi conto di questa limitazione, con iOS 7 ha introdotto una nuova funzione che si chiama AirDrop. Ora questa funzione potrai trovarla integrata su tutti gli iPhone e iPad con versione successiva a iOS 7. Vediamo come funziona AirDrop per inviare file, foto e contatti tra due dispositivi iOS e tra iOS e Mac. Per come hai capito, AirDrop funziona esclusivamente all’interno del microcosmo Apple.

Inviare file Bluetooth iPhone ad iPhone e iPad

AirDrop è una funzione integrata nel sistema operativo iOS e MacOS allo scopo di condividere qualsiasi tipo di file tra questi dispositivi. Non cercare di inviare file da un iPhone ad Android, perchè con AirDrop non è possibile. Inviare file Bluetooth iPhone è semplice con questa funzionalità. Scopriamo come attivarla ed usarla.

Come funziona AirDrop? E’ un metodo che utilizza la connessione Bluetooth del dispositivo, ma ha anche la necessità di crearsi una rete WiFi autonoma. Questo vuol dire che il WiFi deve essere acceso, ma non necessariamente il dispositivo deve essere connesso ad una rete esterna WiFi. Quindi, per inviare file con AirDrop, devi attivare questa funzione sui due iPhone che devono comunicare, inoltre bisogna accendere sia il Bluetooth che il WiFi. Se hai fatto tutto questo, prosegui per scoprire come inviare file Bluetooth iPhone ad altri dispositivi iOS.

Come attivare AirDrop? La funzione AirDrop viene abilitata di default. Se non lo fosse, puoi attivarla o disattivarla in due modi.

  1. Andando nell’app Impostazioni. Da qui puoi attivare il rilevamento a tutti, solo ai tuoi contatti oppure disattivare completamente la funzione. Vai in Impostazioni ->Generali -> AirDrop e seleziona la voce che ti interessa.
  2. Dal Centro di Controllo del tuo iPhone. Scorri dal bordo inferiore verso l’alto per aprire il Centro Controllo. Dopo averlo aperto, tieni premuto con il dito sul riquadro delle impostazioni di rete in alto a sinistra. Dal pannello che si apre, clicca su AirDrop e seleziona la voce che ti interessa.

inviare file Bluetooth iPhone airdrop

Ora potrai condividere qualsiasi file dalle app tramite AirDrop, ma solo se l’app interessata implementa la condivisione nativa di iOS. Sarai in grado di condividere foto, video, contatti, ecc. se nell’app compare la possibilità di condividere con AirDrop. Se usi le app iOS come Foto, File, Contatti, Note, Memo vocali, e altre, queste hanno tutte la funzione AirDrop implementata. Basta accedere all’app e visualizzerai gli iPhone intorno a te che hanno la funzione AirDrop attivata. Te ne accorgerai perchè comparirà la foto dell’utente con iPhone, che dovrai avere necessariamente tra i tuoi Contatti. Per esempio, seleziona la foto da inviare, clicca sulla foto della persona alla quale inviarla e istantaneamente la foto verrà trasferita. Inviare file Bluetooth iPhone con altri dispositivi iOS è semplice.

E’ completamente diverso se devi condividere file da iPhone con un dispositivo Android. Vediamo come è possibile.

Inviare file da iPhone ad Android

Se vuoi inviare un file da iPhone ad un dispositivo Android, non puoi utilizzare AirDrop. Nessun problema, perchè esistono altri metodi per condividere file, foto e documenti tra i due diversi sistemi operativi, ma senza l’uso del Bluetooth.

Per condividere file tra iPhone e dispositivi Android possono venirci in aiuto sviluppatori di terze parti che forniscono soluzioni anche abbastanza facili da utilizzare. Per svolgere questa operazione, è necessario una connessione internet attiva e, a seconda della velocità di internet, sarà possibile trasferire qualsiasi file. Se la tua velocità di trasferimento è veloce e senza interruzioni, senza ulteriori indugi, andiamo a vedere come fare per condividere file tra dispositivi Android e iPhone.

  • Su Android devi scaricare e installa l’app FTP Server dal Play Store.
  • Su iPhone devi scaricare e installare Documents 5 da Apple Store.

Ora segui questi passaggi e potrai trasferire fila da iPhone ad Android e viceversa.

inviare file Bluetooth iPhone

  • Assicurati che entrambi i dispositivi siano collegati allo stesso IP oppure su Android attivare la rete Tethering e collega il dispositivo iOS ad esso.
  • Installa l’app FTP server su Android senza la necessità di alcuna configurazione.
  • Documents 5 è il file manager gratuito per i dispositivi iOS.
  • Avvia il FTP server sul dispositivo Android, e clicca sul pulsante Start/Stop sullo schermo.
  • Ora clicca sulla seconda scheda in Documents 5 e clicca su FTP server.
  • Basta digitare l’IP che compare sul dispositivo Android in Host Bar e clicca Salva.
  • Dopo che la connessione è riuscita, vedrai tutti i file del rullino fotografico.
  • Basta selezionare le cartelle e cliccare sul pulsante Upload.
  • Ora vedrai tutti i dati selezionati che vengono caricati in modo veloce.

Quest’ultima soluzione non utilizza il Bluetooth ma la rete internet per condividere file. Questo solo perchè non esistono soluzioni che consente ad un iPhone per trasferire file con il Bluetooth su altre piattaforme.

Altri metodi per trasferire file tra iPhone e Android

L’app Shareable per Android e iPhone / iPad, Windows e Mac consente di condividere file tra dispositivi e anche tra telefono e PC.
Puoi installare l’app su ogni dispositivo con diversi sistemi operativi, visualizzare gli altri terminali collegati e selezionare i file da scambiare. La condizione è che tutti i dispositivi devono essere collegati alla stessa rete WI-FI.

Altra app è Fast File Transfer anche se esteticamente essenziale, è quella che consente il trasferimento di file senza alcun limite tra dispositivi Android ma anche da Android a iPhone tramite la rete Wi-Fi.

Di questa app è molto interessante la funzione che consente il trasferimento dei file in via diretta, senza passare da una connessione internet. L’applicazione non è richiesta a chi riceve il file, quindi il ricevente può essere anche un iPhone.
Inviare file Bluetooth iPhone non è sempre possibile, infatti puoi farlo esclusivamente tra dispositivi iOS. Per condividere file tra iPhone e Android, devi utilizzare soluzioni tramite rete internet e WiFi.

Altre guide

Se vuoi conoscere come trasferire file tra il Mac e iPhone, ti consiglio di leggere questa guida.

Se invece vuoi trasferire file dal Mac a un dispositivo Android, ti consiglio di leggere questa guida.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Articoli Correlati

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami