Come leggere dischi Mac su PC Windows

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Dischi, chiavette USB e altri supporti esterni inizializzati in formato Mac OS esteso (HFS o HFS+) funzionano al meglio delle loro possibilità sui sistemi macOS, ma sui sistemi operativi diversi (come ad esempio Windows), risulteranno inaccessibili. Se possiedi un hard disk portatile formattato su Mac e vuoi leggerlo anche sui computer Windows, non è qualcosa di impossibile. Se prosegui a leggere, vedrai che esistono vari metodi per “forzare” la lettura di questi supporti anche su macchine non Apple. Continua a leggere per scoprire come leggere dischi Mac su PC.

Come leggere dischi Mac su PC: HFS e HFS+

leggere dischi Mac su PC

Esistono varie possibilità per far leggere un disco esterno formattato HFS su un PC Windows. Sono diverse, infatti, le utility, sia gratuite che a pagamento, che permettono di rendere leggibili i dischi HFS su Windows, consentendo, in questo modo, di poter lavorare tranquillamente con i file contenuti nei dischi Mac. Di seguito, ti mostrerò i migliori attualmente in circolazione.

Paragon HFS+ for Windows

HFS+ for Windows è una Utility per Windows 7 e successivi che consente di leggere su PC i dischi inizializzati come HFS+. Il driver si installa in modo molto semplice e permette di leggere e scrivere partizioni, dischi, CD, DVD e altri supporti inizializzati come HFS+.

I dischi HFS+ saranno completamente accessibili in Risorse del computer oppure dalla console Gestione Disco di Windows, senza dover installare strumenti aggiuntivi.

HFS+ for Windows funziona con Windows 7 e seguenti ed è venduta a 19,95 euro. Potrai comunque scaricare una versione dimostrativa sul sito dello sviluppatore, utilizzabile per 10 giorni.

Mediafour MacDrive

Anche questa applicazione, chiamata Mediafour MacDrive, permette di accedere ai dischi Mac formattati HFS o HFS+ da PC Windows.

La versione standard del programma costa 49.99$. Oltre la versione standard, è disponibile anche una versione “Pro” che prevede il supporto per lettura/scrittura dei dischi Apple RAID, oltre che implementate migliorie che consentono di ottenere performance in lettura/scrittura migliori. La funzionalità RAID consente di accedere ai set RAID dei dischi Mac preparati con Utility Disco e supporta le modalità striped, mirrored o sei dischi concatenati. In Windows XP non possono ad ogni modo essere montati dischi RAID più grandi di 2TB per via di limitazioni intrinseche nel sistema operativo; nessun problema con Windows Vista o Windows 7.

Sia la versione Standard che quella Pro di Mediafour MacDrive sono scaricabili dal sito dello sviluppatore in versione “trial”, utilizzabili per 5 giorni.

HFS Explorer per Windows

Se le due soluzioni che ti ho mostrato prima ti sembrano troppo costose, allora la soluzione più adatta a te sarà sicuramente HFS Explorer. Si tratta di un’utility gratuita – compatibile anche con Windows 10 – che permette di accedere a supporti inizializzati come HFS (Mac OS Standard), HFS+ (Mac OS Extended) e HFSX (Mac OS Extended con differenza tra minuscole e maiuscole).

Si presenta come un file manager dal quale eseguire il browsing ed estrarre file (copiarli su un diverso disco), visualizzare informazioni, inclusi dettagli su file-immagine in formato dmg / sparsebundle. Per l’installazione è richiesto Java SE Runtime Environment (JRE) versione 5.0 o seguente. Potrai scaricare l’applicazione cliccando su questo link.

Con quest’altra guida vogliamo aiutarti a scoprire come scrivere dischi NTFS su Mac.

Condividi.

Informazioni autore

Laureato in Giurisprudenza e amante della scrittura. Da sempre appassionato di tecnologia e in particolare al mondo degli Smartphone. Da qualche anno esterna questa sua passione scrivendo sul web.

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami