Come ottenere i permessi di root su OnePlus 6

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Chi ha avuto un dispositivo Android, lo sa bene. Da sempre si è cercato di spingere al massimo le capacità software e hardware dei propri dispositivi Android. Nulla è stato così vantaggioso per la comunità Android che eseguire il root dei dispositivi per ottenere il controllo completo del sistema. Ma per ottenere questo, la maggior parte dei dispositivi hanno bisogno di una custom recovery come la TWRP per poter installare i file SuperSU necessari per ottenere l’accesso come superutente. Per installare sia la TWRP che SuperSU, è necessario che il bootloader del dispositivo sia sbloccato.

Su OnePlus è molto più facile sbloccare il bootloader rispetto ad altri smartphone Android. Se hai acquistato l’ultima ammiraglia del 2018 e vuoi spingere il fenomenale hardware di OnePlus 6 ai limiti assoluti, ecco come installare una custom recovery sul tuo dispositivo ma anche come eseguire i permessi di root su OnePlus 6.

root su OnePlus 6

Avvertimento!

Non procedere con questa guida se non sei cosciente di cosa stai facendo. In caso di danni, non saremo ritenuti responsabili.

Compatibilità

I file di download e il processo per l’installazione di TWRP Recovery ed i permessi di root forniti in questa pagina sono compatibili solo con OnePlus 6. Non provarlo su nessun altro dispositivo in quanto potresti danneggiarlo irrimediabilmente.

Pre-requisiti

  • OxygenOS 5.1.5 (aggiornato al 26 maggio 2018). Aggiorna il tuo dispositivo a OxygenOS 5.1.5 se non lo hai già fatto. Scarica da qui.
  • Installa il driver ADB e Fastboot sul tuo PC o sul Mac.
  • Sblocca il bootloader di OnePlus 6. Se non lo hai già fatto, segui la seguente guida.

Una volta sbloccato il bootloader, procedi con la guida per ottenere i permessi di root su OnePlus 6.

Come installare TWRP Recovery ed eseguire i permessi di root su OnePlus 6

Prima di procedere, assicurati di aver sbloccato il bootloader su OnePlus 6. Se hai soddisfatto tutti i pre-requisiti puoi procedere con la guida. Le operazioni da eseguire non sono molto complesse. Procediamo!

  • Scarica i seguenti file:
  • Collega il tuo OnePlus 6 al PC usando il cavo USB in dotazione.
  • Trasferisci il file Magisk sul tuo OnePlus 6. Mantieni il dispositivo connesso.
  • Rinomina il file TWRP da twrp-3.2.1-3-wOOSkernel.img in twrp-3213.img in modo che diventi più facile digitare il comando per installarlo in seguito. Inoltre, abbiamo bisogno del file TWRP, twrp.img, sul PC. Quindi assicurati di questo.
  • Assicurati di aver installato i driver ADB e Fastboot di aver abilitare Debug USB e sbloccato OEM su OnePlus 6.
    • Per abilitare il Debug USB e fare lo sblocco OEM, vai su Impostazioni -> Informazioni sul telefono -> e tocca per 7 volte il numero di build fino a quando le Opzioni sviluppatore non saranno attivate. Debug USB e sblocco OEM sono presenti in Impostazioni -> Opzioni sviluppatore.
  • Ora apri il  Prompt dei comandi all’interno della cartella in cui hai il file TWRP, twrp.img. Per fare questo, vai all’interno della cartella che contiene il file, quindi digita cmd nella barra degli indirizzi e premi il tasto Invio. Si aprirà una finestra del prompt dei comandi e la sua posizione sarà all’interno della cartella.
  • Digita quanto segue nella finestra di comando che abbiamo aperto nel precedente passaggio per avviare il dispositivo nella modalità bootloader / fastboot:
adb reboot bootloader

 

  • Se ottieni una richiesta di consenso sul tuo OnePlus 6: “Consenti debug USB“, clicca su OK.
  • Installa la TWRP sul tuo OnePlus 6. A tale scopo, esegui il seguente comando:
fastboot flash boot twrp-3213.img

 

  • Riavvia il telefono in recovery mode. Per fare questo, premi e tieni premuto insieme il tasto volume giù + pulsante di accensione finché non vedrai più nulla sullo schermo.
  • Immetti la password o il PIN che stai utilizzando per accedere al sistema di decrittografia in modalità di ripristino e accedi in TWRP Recovery.

Per impostazione predefinita, TWRP è in cinese. Per passare alla lingua inglese, segui questa procedura:

  • Tieni premuto il tasto Accensione + Volume su fino a quando lo schermo diventa nero e torna indietro. Nel caso in cui diventi nero (il dispositivo si spegne), ma non ritorna, lascia entrambi ii tasti e quindi ripremi di nuovo entrambi i tasti. Entrerai in modalità fastboot.
  • Posizionati sull’opzione modalità di recupero usando i tasti del volume, quindi premi il pulsante di accensione per selezionarlo.
  • Una volta qui, inserisci la password se viene richiesta. Quindi, tocca Impostazioni (terza riga da destra e tocca l’icona Globo, quindi Inglese.

Ora sei dentro la TWRP Recovery. Quando richiesto, consenti di apportare modifiche al sistema scorrendo il dito. A questo punto devi installare tutti i file che hai trasferito in precedenza all’interno del tuo smartphone. Assicurati di installare tutti i file che hai trasferito su OnePlus 6 nei precedenti passaggi, come indicato di seguito, altrimenti il tuo dispositivo potrebbe andare in bootloop (non funzionerà correttamente).

  • Ora installiamo il pacchetto per ottenere i permessi di root su OnePlus 6. Per fare questo, clicca su Installa> seleziona il file Magisk-v16.4.zip, e conferma l’installazione..
  • Al termine, del procedimento, clicca su Reboot System per riavviare il dispositivo.

Ora hai eseguito correttamente il root del tuo smartphone OnePlus 6.

Magisk è un ottimo metodo per ottenere i permessi di root sui dispositivi Android, se non conosci come funziona, ti consiglio di leggere questa guida.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami