Come esportare i video in slow motion da iPhone 5S a Mac

0

ios_7 slow

Una delle novità del nuovo iPhone 5S è la possibilità di registrare video a 120fps in slow motion. Il funzionamento è molto semplice: dopo aver registrato il video a 120fps, tramite l’editor di iOS 7 possiamo scegliere quale parte del filmato rendere in slow motion. L’unico inconveniente è che se trasferiamo il video sul Mac, l’effetto slow motion sparirà. In questo articolo voglio mostrarvi come ovviare al problema, e creare un video in slow motion direttamente dal Mac. L’unico requisito è quello di aver registrato un video a 120fps e averlo trasferito sul Mac.

  • Avviare l’applicazione iMovie sul Mac (preinstallata su tutti i Mac)
  • Ora selezionare dal menù in alto Archivio -> Importa -> Filmati.. e cercate il video che avete trasferito sul Mac in precedenza

IMMAGINE 1

  • Create un nuovo progetto di iMovie (**Archivio** -> Nuovo progetto…), selezionate Nessun tema e successivamente Crea

IMMAGINE 2

  • Trascinate il video (importato in precedenza) nella storyboard di iMovie e dividete il video in tre parti: una parte iniziale, la parte centrale alla quale applicare l’effetto slow motion e la parte finale
  • Selezionate la parte del video al quale applicare l’effetto e selezionate Clip -> Slow Motion -> 25%

Ora attendete qualche secondo affinché iMovie applichi l’effetto alla porzione di video. Ora non resta che memorizzare il filmato selezionando Condivisione -> Esporta filmato….

CONDIVIDI