Come creare e ripristinare backup su Steam

0

Prima o poi succede a tutti di dover “spostare” cose da un PC all’altro, magari perché ne hai acquistato uno nuovo di zecca, più veloce e potente. Se usi i giochi su Steam, uno dei problemi in cui potresti incappare è quello dei tempi di download. E’ vero, Steam ti permette di scaricare giochi da qualsiasi postazione, ma alcuni giochi sono davvero enormi e potresti perdere ore per scaricarli. E se ci fosse un modo per portarti dietro almeno parte dei file dal vecchio PC al nuovo PC, per accorciare un po’ i tempi? Se ti sei posto questa domanda puoi già tirare un sospiro di sollievo: è possibile creare e ripristinare backup su Steam.

Puoi procedere sia usando il sistema integrato in Steam, sia creando il backup manualmente. In questo modo potrai velocizzare il download dei giochi sulla nuova postazione perché i file che già hai non saranno scaricati dal server.

Fai però attenzione: non sempre i backup effettuati con la modalità automatica restano “integri”, quindi in fase di ripristino potresti ritrovarti senza più file e dover comunque iniziare tutto daccapo. Ti spiegherò comunque entrambi i procedimenti anche se, personalmente, ti consiglio di optare per la modalità manuale.

Se non hai ancora scaricato il client di Steam sul tuo PC, puoi farlo dal seguente link.

LINK | Steam

Creare backup su Steam

Ci sono due metodi per creare backup su Steam: la modalità integrata nel client e la modalità manuale.

Modalità integrata

Avvia Steam e fai click su Libreria; ora cerca il gioco per cui vuoi creare il backup dei file, fai click destro su di esso e seleziona “Esegui il backup dei file del gioco…“.Come creare e ripristinare backup su SteamMetti il segno di spunta sul gioco (o sui giochi) che vuoi salvare e clicca su Avanti e, nella finestra successiva, scegli il percorso in cui vuoi salvare i file del tuo backup e clicca ancora su Avanti.A questo punto scegli un nome per il backup e, se ne hai necessità (se per esempio dovrai copiarlo su un dispositivo in particolare) scegli il formato del supporto che userai; in questo modo Steam creerà tanti piccoli file che entreranno nel singolo supporto. Quando dovrai ripristinare il backup avrai bisogno di tutti i file creati. Nell’esempio qua sotto, voglio salvare il mio backup su dei DVD: ho scelto DVD dalla finestra apposita e Steam mi ha avvisato che creerà 4 file diversi.Se non hai bisogno di questa opzione e salverai il tuo file su un dispositivo con memoria sufficiente, seleziona Dimensioni Personalizzate ed inserisci una dimensione (in MB) superiore alla dimensione finale del backup. Nel mio esempio, ho scelto di creare un unico file da 30 GB (30000 MB).Come creare backup su SteamA questo punto il grosso è fatto: Steam inizierà a creare il file (o i file) di backup che hai richiesto.
Troverai il file (o i file) contenenti il backup nella cartella che hai scelto all’inizio: puoi ora copiarli sul nuovo PC usando un supporto adeguato.

Modalità manuale

NOTA: in questa parte di guida darò per scontato che tu abbia installato i giochi nella cartella predefinita di Steam, cioè C:\Programmi (x86)\Steam\steamapps\common. Se così non fosse, ricordati di cambiare questo percorso con il tuo nella restante parte della guida.

 Premi la combinazione di tasti WIN+R e, al suo interno, scrivi il seguente comando

explorer "C:\Program Files (x86)\Steam\steamapps\common"

Cerca ora la cartella del gioco di cui vuoi salvare i file; tieni però presente che, per alcuni giochi, Steam userà delle abbreviazioni – per esempio la cartella di “Metal Gear Solid: The Phantom Plan” si chiamerà “MGS_TPP”.

Ora prendi la cartella e, semplicemente, copiala sul nuovo PC: il tuo backup è bello e pronto! Ricorda però che, per alcuni giochi, i file salvati possono pesare anche decine di GB, dunque tieni a portata di mano un dispositivo sufficientemente grande (anche un disco esterno) per copiarli.

Ripristinare backup su Steam

Ci sono due metodi per ripristinare backup su Steam: utilizzando la modalità integrata nel client oppure la procedura manuale.

Modalità integrata

Installa Steam sul tuo nuovo PC, apri il programma ed effettua il login con il tuo account. Fatto ciò, clicca sul menu Steam e seleziona Backup e ripristino dei giochi

…poi Ripristina backup esistente. A questo punto seleziona la cartella in cui hai salvato il file (o i file) di backup creati in precedenza con la modalità integrata, clicca su Avanti e attendi la fine: avrai così terminato al procedura per ripristinare backup su Steam.

Modalità manuale

NOTA: anche qui darò per scontato che tu abbia installato i giochi nella cartella predefinita di Steam, cioè C:\Programmi (x86)\Steam\steamapps\common. Se così non fosse, ricordati di cambiare questo percorso con il tuo nella restante parte della guida.

Installa Steam sul nuovo PC ed effettua l’accesso con il tuo account ma non scaricare nessun gioco. Adesso chiudi completamente Steam, premi la combinazione di tasti WIN+R e, al suo interno, scrivi il seguente comando

explorer "C:\Program Files (x86)\Steam\steamapps\common"

Adesso prendi la cartella del gioco che ti interessa copiata in precedenza (anche più cartelle per volta, se vorrai) e spostala (o spostale) nella cartella che hai appena aperto. Attendi il completamento della procedura, riapri Steam ed installa il gioco (o i giochi) di cui hai ripristinato il backup: come per magia, noterai che Steam impiegherà molto meno tempo poiché sarà in grado di riconoscere ed importare automaticamente i file che hai copiato a mano! Dopo questa procedura per ripristinare backup su Steam sei pronto a giocare!

E i salvataggi?

Purtroppo non esiste una regola generale che ti dice dove Steam salva i file relativi ai progressi dei giochi; potrebbero essere salvati nella cartella Documenti del tuo PC, oppure sullo Steam Cloud o in entrambi i posti! Anche se i tuoi progressi su Steam si spostano quasi sempre con te, ti consiglio comunque di dare sempre un’occhiata alla tua cartella documenti alla ricerca di salvataggi vari e, giusto per stare sicuro, di crearne una copia!

CONDIVIDI