Password Mac dimenticata: i metodi per accedere

3

Quando configuri per la prima volta il Mac, ti viene chiesto di creare un account ed inserire la password. Se la Password Mac dimenticata non ti consente di installare nuove applicazioni, aggiornare quelle esistenti e, nel caso in cui proteggi l’accesso al tuo Mac, non potrai più effettuare il login con la conseguente impossibilità di poter accedere ai tuoi dati. Apple non consente di effettuare il reset password Mac, ma sono disponibili alcune opzioni che vorrei mostrarti in questo articolo. Di questo argomento ne abbiamo anche parlato nella guida:

Password Mac dimenticata: Metodo semplice

Se possiedi un account Apple ID, la prima cosa che puoi tentare di fare è provare di inserire la password del tuo account. Nelle ultime versioni di OS X, Apple permette all’utente di utilizzare il proprio Apple ID per effettuare il login, consentendo quindi di utilizzare un’unica password per accedere sia al Mac che a tutti i servizi offerti dall’azienda.apple-idSe non ricordi la password del tuo Apple ID, puoi facilmente richiederla tramite il sito icloud.com. Se inserendo la password del tuo Apple ID non riesci ad accedere al Mac, allora ti consiglio di provare con altri metodi che ti propongo di seguito.

Password Mac dimenticata: Opzioni avanzate

La maggior parte degli utenti hanno un solo account registrato sul Mac. Nell’eventualità che condividi il tuo Mac con altre persone e quindi sono presenti più account, hai la possibilità di resettare la tua password sfruttando un altro account. L’unico requisito, è che l’account tramite il quale vuoi effettuare il reset della password deve avere i privilegi di amministratore.

  • Effettua il login sul Mac con un account secondario con privilegi di amministratore.
  • Vai in Preferenze di Sistema -> Utenti e Gruppi, cerca e seleziona il tuo username nella barra laterale sinistra, sotto la voce Altri utenti.

Schermata 2016-04-05 alle 21.50.20

  • Sulla sinistra fai clic sul bottone Reimposta password….

Schermata 2016-04-05 alle 21.50.48

  • Dato che l’account tramite il quale stai effettuando l’operazione ha i privilegi di amministratore, non hai bisogno di ricordare la vecchia password e puoi procedere con l’inserimento di una nuova.

Schermata 2016-04-05 alle 21.51.41

A questo punto non ti resta che inserire una nuova password per il tuo account e potrai nuovamente effettuare il login ed accedere ai tuoi dati personali.

Resettare la password tramite la Recovery del Mac

Molto spesso non è presente un secondo account sul Mac, perciò ti potrebbe risultare impossibile utilizzare il metodo sopra descritto. Fortunatamente Apple ha messo a disposizione un metodo che sfrutta la partizione di Recovery, che viene preinstallata su tutti i Mac a partire da OS X Lion. Ecco come fare:

  • Spegni il Mac e poi riavvialo tenendo premuti i tasti cmd + r.
  • Ci vorrà un po’ prima che la partizione di Recovery si avvii. Al termine del caricamento vedrai una serie di opzioni ed una schermata che ricorda molto OS X. Dalla barra in alto seleziona Utilities e successivamente Terminal.

recovery

  • Si aprirà il Terminale del Mac. Digita questo comando e premi invio:
resetpassword
  • Si aprirà una schermata tramite la quale puoi modificare la password del tuo account.
  • Dal menù Select the user account: seleziona il tuo account, inserisci una nuova password e successivamente digita anche un suggerimento che ti potrà tornare utile nel caso dovessi nuovamente perdere la password.

Fai clic su Save e riavvia il Mac. Ora nella schermata del login inserisci la tua nuova password per poter accedere nuovamente ai tuoi dati. L’unico inconveniente di questo metodo è quello di non poter accedere al Portachiavi di OS X. Nel Portachiavi sono memorizzate tutte le password del Wi-Fi, del browser e di tutte quelle app che tendono a memorizzare le password che inserisci. Purtroppo non c’è un metodo per poterle recuperare, perciò dovrai creare un nuovo portachiavi.

Spero che tramite questa guida tu sia riuscito a cambiare password Mac e ad accedere nuovamente al tuo account. Se dovessi conoscere altri metodi faccelo sapere tramite i commenti presenti alla fine dell’articolo.

CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Un momento.
    Il terzo passaggio implica che Recovery sia avviato, di default, come Root, il che mi par francamente una policy contraria al buon senso, praticamente quello che è sempre stato possibile fare su Windows proprio per la sua gestione non Unix delle utenze e dei permessi. Spero si tratti di un errore e che non sia possibile portare a termine la procedura altrimenti sarebbe un baco di sistema enorme.

      • Già, ed è un bug grave. A compendio, c’è la possibilità di impostare la password del firmware del Mac per evitar l’avvio tramite disco esterno e la possibilità di bloccare il Mac tramite Trova il mio Mac, sempre che questo sia sotto copertura. Mi domando a che serva un Touch ID sui MBP attuali se poi basta un avvio in Recovery per accedere all’account, anche se crittografato.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here