Recuperare foto perse da chiavette, microSD e dischi rigidi

0

Hai collegato una chiavetta USB o un disco rigido esterno pieno di foto importanti ed hai trovato una sconsolata schermata bianca, con tutti i file misteriosamente scomparsi? Hai cancellato per sbaglio l’album delle vacanze svuotando anche il cestino? In questi casi il tempo è fondamentale: prima si agisce per fare il recupero, maggiori possibilità avrai di recuperare i file persi. Questo recupero è possibile perché i dischi non cancellano realmente i file (anche se da sistema li vedi sparire), ma rende il suo spazio occupato su disco “riscrivibile”, quindi disponibile come spazio su cui il disco può salvare nuovi file. Ecco perché prima agisci prima potrai recuperare foto perse per sbaglio.

Recuperare file cancellati è sempre stato un problema, perchè, se non si conosce come operare, si possono fare danni irreparabili. Questo è il motivo per cui abbiamo scritto questa guida, per aiutarti a recuperare foto cancellate senza perderne nessuna, o il meno possibile. E’ indifferente dove hai conservato le foto, può essere una pendrive, una scheda di memoria o un disco rigido interno o esterno, il procedimento è lo stesso. L’importante è non operare sul dispositivo di memoria, altrimenti si rischia di sovrascrivere i file presenti. Se sei pronto, allora iniziamo la procedura di recupero con il software giusto installato sul tuo computer.

Recuperare foto perse

Lo strumento che ti consiglio di utilizzare per recuperare foto perse è Recuva, disponibile gratuitamente per Windows dal seguente link.

DOWNLOAD | Recuva

Una volta installato sul tuo sistema avvialo per far partire la procedura guidata con cui recuperare foto perse o altri tipi di file. La prima schermata infatti ti farà scegliere il tipo di file che Recuva dovrà tentare di recuperare (puoi anche lasciare All files per non sai l’estensione o vuoi recuperare tutto).

Recuperare foto perse

Clicca su Next per ritrovarti nella schermata successiva, dove selezionare il percorso, il disco o la periferica di cui vuoi tentare il recupero.

Recuperare foto perse

La strada da seguire è diversa in base a dove avevi i file persi:

  • Se i file erano sul PC ma non sai dove, lascia selezionato I’m not sure
  • I file erano su una scheda di memoria microSD, su un disco fisso o su una chiavetta USB? Allora seleziona In a specific location e con il tasto Browse seleziona la scheda di memoria, il disco o la chiavetta
  • I file sono stati spostati prima nel cestino (poi svuotato per sbaglio)? Seleziona la voce In the Recycle Bin

Clicca nuovamente su Next; nella finestra che comparirà potrai scegliere se attivare o meno la scansione profonda (Deep Scan), in grado di trovare anche file cancellati per sbaglio da più di 2-3 giorni (ti consiglio di attivarla in ogni caso, aiuta tanto nel recupero dei file).

Recuperare foto perse

Ora partirà la scansione per il recupero. Se si abilita la scansione profonda potrebbe essere necessaria qualche ora per scansionare i dischi più grandi.

Al termine della scansione vedrai un elenco con tutti i file recuperati, il loro grado di recupero (luce verde indica file perfettamente recuperabili, gialla file probabilmente recuperabili e rossa file ormai persi per sempre).

Recuperare foto perse

Seleziona manualmente i file spuntando la casella presente al suo fianco o usa la selezione del mouse per selezionare numerosi file, poi clicca sul tasto Recover in basso a desta per avviare il recupero. Il programma ti chiederà in quale cartella del PC piazzare i file recuperati.

Altre guide

I tuoi file su Windows sono danneggiati? Prova a recuperarli con uno dei programmi indicati nella guida qui in basso.

Cerchi un programma per recuperare un intero hard disk danneggiato? Puoi provare il programma consigliato nella seguente guida.

La tua microSD è danneggiata e non più accessibile? Scopri come recuperarla senza perdere i dati utilizzando la guida presente al link qui in basso.

CONDIVIDI