Come promesso, Apple ha incluso una nuova sezione in Impostazioni -> Batteria per includere informazioni sulla salute della batteria. Stato della Batteria (Beta) è disponibile su iOS 11.3 e versioni successive e viene visualizzato su tutti i modelli a partire da iPhone 6. Puoi visualizzare la capacità stimata della batteria e lo schermo spiega se le prestazioni batteria iPhone sono ottimali. iOS ora ti dirà in questa schermata se il tuo dispositivo viene rallentato a causa di una batteria usurata.

Quando esegui l’aggiornamento a iOS 11.3, sul dispositivo verrà attivata una nuova funzione sulla gestione delle prestazioni. Il dispositivo verrà regolato automaticamente riducendo le prestazioni batteria iPhone quando il sistema sperimenta per la prima volta uno spegnimento imprevisto. In questo caso, puoi anche scegliere di disabilitare la gestione delle prestazioni andando nella schermata Stato della batteria.

Apple afferma che tutti i dispositivi con iOS 11.3 si avviano con la funzione gestione delle prestazioni disabilitate. La gestione delle prestazioni riduce la capacità della CPU se la batteria non è più in grado di fornire una potenza di picco.

Attualmente, la gestione delle prestazioni può essere abilitata dal sistema su iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone SE, iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Gli iPad non sono influenzati da questa limitazione poiché hanno batterie molto più grandi che impiegano molto più tempo a degradarsi.

iPhone 8 e iPhone X avranno nuovi aggiornamenti hardware che consentono ad Apple di applicare la gestione energetica su richiesta, pertanto la limitazione su questi dispositivi sarà molto meno evidente rispetto agli iPhone precedenti.

La capacità delle prestazioni batteria iPhone può essere visualizzata su qualsiasi iDevice introdotto dal 2014 in poi, a partire da iPhone 6. Devi avere iOS 11.3, quindi vai su Impostazioni -> Aggiornamento software se non hai scaricato ancora questa versione iOS. Dopo l’aggiornamento, apri Impostazioni -> Batteria -> Stato della batteria (beta).

prestazioni batteria iPhone 1

La lettura della capacità massima fornisce una stima della quantità di capacità totale che la batteria può contenere. I nuovi telefoni dovrebbero riportare il 100% della capacità. Una capacità inferiore significa che l’iPhone riduce la durata tra una ricarica e l’altra.

La seconda sezione è intitolata “Capacità massima prestazioni“. Devi leggere il testo grigio sotto questa sezione per vedere se è attivata la gestione della batteria (cioè la limitazione).

prestazioni batteria iPhone 2

Quando il tuo iPhone subisce uno spegnimento imprevisto, abilita la limitazione della gestione dell’alimentazione. Quando il dispositivo si riavvia, una notifica sulla schermata di blocco ti avvisa che è successo uno spegnimento improvviso. L’avviso dirà qualcosa come: “Questo iPhone ha subito un arresto imprevisto perché la batteria non è stata in grado di fornire la potenza di picco necessaria. È stata applicata la gestione delle prestazioni per evitare che ciò accada di nuovo“. Continua a leggere per scoprire come disattivarlo, se vuoi rischiare arresti improvvisi.

Se la batteria è ancora in buona salute per fornire il picco di potenza (Capacità massima 90% / 100%), viene confermato che la batteria sta supportando le massime prestazioni possibili. In questo caso non puoi abilitare o disabilitare nulla.

Se l’iPhone si arresta in modo imprevisto perché non può sostenere le massime prestazioni, il dispositivo entrerà nello stato gestione delle prestazioni abilitata. La gestione delle prestazioni rallenta la CPU in modo dinamico per ridurre i picchi di potenza della batteria.

In questo caso gli utenti possono ottenere una sostituzione fisica della batteria (ad una tariffa scontata di € 29 da Apple fino a tutto il 2018) o disabilitare la limitazione. Per approfondire questo aspetto, puoi leggere questa guida:

Per disabilitare questa funzione, seleziona il collegamento Disabilita colorato in blu. Potrebbe essere necessario aprire bene gli occhi, il testo è molto piccolo.

Nei casi in cui la batteria è gravemente degradata, spesso quando la capacità massima scende al di sotto dell’80%, Apple consentirà comunque agli utenti di disabilitare la gestione delle prestazioni, ma la probabilità di arresti improvvisi aumenta drasticamente. L’iPhone mostrerà un ulteriore avviso in Stato della batteria che consiglia agli utenti di ottenere assistenza per il loro dispositivo. Puoi toccare il link “Altre info …” per scoprire come mandare in assistenza il tuo iPhone.

In alcuni casi, il sistema potrebbe non essere in grado di determinare lo stato della batteria. La schermata relativa allo Stato della batteria consentirà agli utenti di ottenere una batteria sostitutiva, se questo è il caso.

iOS 11.3 non è più in versione beta, mentre la schermata di Stato della batteria riporta ancora un’etichetta (Beta). Ciò vuol dire che Apple aggiungerà ulteriori funzionalità a questa schermata nelle versioni future. Per ora però, questa è una buona risposta ai reclami dei clienti ed agli inevitabili casi giudiziari nati perchè Apple ha nascosto le limitazioni sulle prestazioni batteria iPhone.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Lascia un commento