Email autodistruggenti nel nuovo Gmail

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Google sta lavorando ad un nuovo design per la versione web di Gmail. Chaim, lo specialista di TechCrunch  ha scoperto una nuova interessante funzionalità nel nuovo Gmail. Presto sarai in grado di inviare email autodistruggenti con scadenza. Lavorare su un servizio di posta elettronica è difficile, in quanto deve essere compatibile con tutti i tipi di provider e di client di posta elettronica. Ma non sembra che questa difficoltà stia fermando Google, dato che la società si sta evolvendo oltre i semplici protocolli POP3 / IMAP / SMTP.

Sulla base degli screenshot forniti da TechCrunch, le email autodistruggenti funzionano come quelle del servizio di ProtonMail. Dopo un po’ di tempo, l’email diventa illeggibile.

Email autodistruggenti

Nella schermata di composizione dell’email, c’è una piccola icona di blocco chiamata “modalità confidenziale“. Dice che il destinatario non sarà in grado di inoltrare il contenuto dell’email, copiare e incollare, scaricare o stampare l’e-mail.

È possibile configurare la data di scadenza in modo che l’email scompaia dopo 1 settimana, 1 mese, più anni, ecc. È inoltre possibile chiedere al destinatario di confermare la propria identità con un passcode inviato tramite messaggio di testo. Questo sembra un ottimo modo per associare gli indirizzi email ai numeri di telefono e migliorare gli annunci di Google.

Quando lo specialista di TechCrunch ha fatto clic su “Ulteriori informazioni“, ha aperto gli articoli della guida di Google, ma la pagina non è stata trovata. Questo vuol dire che la funzione non è ancora pronta per l’attivazione.

Email autodistruggenti con Gmail

Dal lato del destinatario, la persona stava utilizzando la versione esistente di Gmail ed ha ricevuto un link per visualizzare l’email riservata. Il destinatario doveva accedere nuovamente al proprio account Google per visualizzare il contenuto. Durante la visualizzazione del messaggio confidenziale, copia e incolla e la funzione di stampa sono state disattivate, tuttavia non ha impedito al nostro esperto di scattare uno screenshot dell’email.

Non è chiaro se questa funzione sarà compatibile con gli utenti non Gmail poiché la società ti chiede di confermare il tuo account Google per visualizzare il messaggio riservato. Inoltre, non è chiaro se l’integrazione funzionerà meglio in futuro quando tutti useranno il nuovo Gmail.

Email autodistruggenti 1

Ad esempio, quando un utente di ProtonMail invia un messaggio in scadenza ad un altro utente di ProtonMail, appare come una normale email nella Posta in arrivo. Alla scadenza del messaggio, viene automaticamente eliminato dalla Posta in arrivo e dalla posta in uscita del mittente. Leggi anche questo articolo su come creare una email anonima.

Nell’attuale implementazione di Gmail, sembra che Google generi semplicemente un’email con un link. Il messaggio che sta dietro il collegamento scompare dopo un po’, ma non necessariamente scompare anche l’email intermedia.

Vale anche la pena notare che Google non parla di crittografia end-to-end da nessuna parte. Un messaggio “confidenziale” non sarà crittografato ed è probabile che Google possa ancora vedere il contenuto del messaggio. Google ha confermato che il nuovo Gmail uscirà tra poche settimane, ma non si sa se il servizio delle email autodistruggenti verranno rilasciate contemporaneamente o in un secondo momento.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami