Gestione file: le migliori app per Android

0

Hai salvato l’ultimo video condiviso su WhatsApp nella memoria interna ma non riesci a trovarlo? Hai scaricato un allegato da un’email ma non sai dove è piazzato? In questa guida ti mostrerò come trovare qualsiasi cosa grazie alle app gestione file disponibili sui dispositivi Android. Le app segnalate sono tutte gratuite, così da poter beneficiare di un file manager senza dover sborsare un euro.

Gestione file: le migliori app

File Manager +

Gestione file

L’app che ho apprezzato di più per la gestione file in questi mesi d’utilizzo, vista la totale assenza di pubblicità (almeno per ora) e tutte le funzioni più utili a portata di tap. Potrai accedere alla memoria interna o alla microSD con grande facilità, in più tutti i file presenti vengono suddivisi per categoria (musica, video, immagini, APK, documenti etc.) così da avere sempre tutto sotto controllo. Molto utile la cartella Downloads per visionare gli ultimi file scaricati, così come sono utili le funzionalità cloud (per associare Google Drive, Dropbox etc.), le funzionalità Remote (per accedere ad un NAS o ad un server casalingo da remoto) e l’innovativa funzionalità Access from PC, che ti permette di visionare i file contenuti nel dispositivo Android dal PC tramite rete WiFi.

Puoi scaricare quest’app gratuitamente dal seguente link.

DOWNLOAD | File Manager +

ES Gestore File

Gestione fileSenza ombra di dubbio il file manager più famoso, con una quantità davvero elevata di funzionalità. Con quest’app potrai scambiare file tra dispositivi mobile grazie al tool integrato, collegarsi a qualsiasi servizio cloud conosciuto, accedere da remoto a server, WebDAV e NAS e, grazie al lettore integrato, leggere i file multimediali da qualsiasi posizione, anche se salvati da remoto (puoi ascoltare la musica salvata sul tuo PC di casa anche quando sei in auto o in un posto diverso). Ottima la possibilità di sfruttare i permessi di root (se abilitati) per accedere alle cartelle nascoste di Android per effettuare modifiche ai file di sistema (sempre con la dovuta cautela!).

Per scaricare quest’app gratuitamente ti basterà utilizzare il seguente link.

DOWNLOAD | ES Gestore File

Total Commander

Gestione file

Di tutti i file manager provati questo è sicuramente quello più “geek”, vista la grafica semplificata e le miriadi di estensioni installabili per espanderne le funzionalità. Configurato a dovere permette di accedere a qualsiasi cartella presente sul dispositivo (anche con i permessi di root), ma puoi utilizzarla per accedere ai file presenti in un server FTP,  in un servizio cloud, in un disco o NAS in rete locale e in qualsiasi altra posizione. Con l’estensione giusta puoi utilizzarla anche per trasferire file tra dispositivi o tra Android e PC.

Per scaricare quest’app gratuitamente ti basterà utilizzare il seguente link.

DOWNLOAD | Total Commander

Altre guide

Vuoi scambiare file tra il tuo dispositivo Android e il PC senza fili? Scopri come fare nella seguente guida.

Mi Drop è un’app Xiaomi per scambiare file tra smartphone e tablet in maniera veloce. Scopri come utilizzarla nella guida presente qui in basso.

Non sai cosa sono i permessi di root? Scoprilo nella seguente guida, dove vedrai anche tutti i metodi per attivarli.

CONDIVIDI