Come attivare Portachiavi iCloud sui dispositivi iOS

Portachiavi iCloud è un servizio cloud lanciato da Apple con iOS 7.0.3 e OS X Mavericks per aumentare la sicurezza dei dati sui dispositivi iOS e MacOS. Attivare Portachiavi iCloud è di grande utilità nella gestione quotidiana di iPhone o iPad, perchè consente di memorizzare i nomi utente, le password, le reti Wi-Fi e le informazioni delle carte di credito in modo che potrai facilmente compilare moduli o account di accesso ogni volta che ne hai bisogno. Questo servizio può essere sincronizzato sia con Safari che con applicazioni di terze parti che supportano il servizio Portachiavi iCloud. I tuoi dati saranno protetti in modo sicuro, in quanto verrà utilizzata la crittografia AES a 256 bit, impedendo l’uso non autorizzato delle informazioni personali. Il servizio Portachiavi iCloud include anche un potente generatore di password, che creerà chiavi univoche per l’accesso ai tuoi conti on-line, in modo da rendere le password difficili da indovinare. Puoi anche decidere di non accettare quelle proposte e inserire una password generata da te.

Lo scopo di questo articolo è quello di aiutarti ad attivare Portachiavi iCloud, ma anche ad usarlo su iPhone che iPad, per memorizzare e inserire automaticamente i tuoi dati (nomi utente e password in Safari per le carte di credito, reti Wi-Fi e credenziali di accesso sui social).

In un altro articolo abbiamo trattato anche come attivare il servizio Portachiavi iCloud su Mac.

Per attivare Portachiavi iCloud su un dispositivo iOS, devi seguire questi passaggi:

vai in Impostazioni -> vai nella prima sezione dove compare la tua foto -> iCloud, quindi scorri verso il basso e clicca su Portachiavi.attivare Portachiavi iCloud

Per abilitare Portachiavi iCloud devi andare nella sezione App che utilizzano iCloud e cliccare su Si per attivarlo dal selettore corrispondente come nella schermata successiva.come attivare Portachiavi iCloudDopo aver attivato Portachiavi iCloud come nella precedente immagine, per entrare nel servizio ti verrà richiesta la password ID Apple e dopo averla inserita ti chiederà di creare un secondo codice di accesso da utilizzare con Portachiavi iCloud. Per questa impostazione puoi scegliere tra due opzioni diverse. La prima opzione è quella di utilizzare lo stesso codice di accesso che già utilizzi per sbloccare il dispositivo. L’altra opzione è quella di creare un nuovo codice, diverso dal codice di accesso. Ti consiglio la seconda opzione, in quanto risulta più sicura.

attivare il servizio Portachiavi iCloudCome impostazione predefinita viene richiesto un codice di quattro cifre. Il codice può essere ancora più sicuro, premendo “opzioni avanzate“, che ti permetterà di creare un codice alfanumerico. Questo codice alfanumerico può essere creato da te, oppure può essere generato automaticamente dal sistema.

attivare il servizio Portachiavi iCloud 4

Dopo aver confermato il codice di accesso, dovrai inserire il tuo numero di cellulare. Questo è importante perchè aggiunge un ulteriore livello di sicurezza. Al fine di impostare Portachiavi iCloud su altri dispositivi, Apple invierà un SMS contenente un codice di verifica sul numero di cellulare indicato.

attivare il servizio Portachiavi iCloud 5

È possibile modificare questo numero di telefono da qualsiasi postazione attraverso il tuo account iCloud, sia da un dispositivo iOS che sul Mac.

attivare il servizio Portachiavi iCloud 6

Se la procedura per attivare Portachiavi iCloud sul tuo iPhone è andato a buon fine, ora sarai in grado di memorizzare tutte le tue password. Non dovrai più ricordarle quando accedi ad un account su Safari o apri app di terze parti. Per motivi di sicurezza Portachiavi non memorizzerà il codice di sicurezza delle tue carte di credito, mentre troverai i numeri e date di scadenza. Inoltre troverai nome utente e password di reti wifi e account di siti web che potrai visualizzare e modificarle se necessario.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Articoli Correlati

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami