Come installare App non disponibili sul Play Store del tuo paese

Hai trovato sul Play Store un’app o un gioco interessante ma non puoi installarlo sul tuo dispositivo Android perché non è disponibile in Italia o nel Paese in cui ti trovi? All’interno del Play Store di Google esistono diverse app disponibili solo in determinate aree geografiche, ma fortunatamente è possibile bypassare questo limite territoriale. Se non sai come scaricare e installare App non disponibili in Italia, continua a leggere per scoprire come installare App Android non compatibili in Italia sul tuo smartphone.

Una limitazione geografica non può impedirci di utilizzare app interessanti per il nostro lavoro o per il tempo libero, quindi ci siamo messi in moto per trovare una soluzione che consenta di scaricare queste app sul proprio telefono. Con questa guida vogliamo suggerire un procedimento semplice per scaricare le app non disponibili su Play Store del tuo paese.

Non sai come installare App non disponibili sul Play Store del tuo paese?

installare App non disponibili sul play store

Hai trovato l’app giusta che risolve un tuo problema ma non puoi installarla sullo smartphone perché ti trovi nel Paese sbagliato al momento sbagliato? Capita spesso e nella maggior parte dei casi non si conosce il metodo per risolverlo. Se anche tu hai questo problema, non preoccuparti, non dovrai trasferirti in un altro Stato per scaricare l’app. Potrai lo stesso utilizzare l’applicazione facendo credere al tuo dispositivo di trovarti in un luogo diverso da quello in cui ti trovi. Come? Ti basterà installare una semplice app. Niente permessi di Root né procedure complicate da eseguire sul dispositivo.

Ecco la soluzione definitiva: TunnelBear

Vuoi scoprire la procedura migliore per installare App non disponibili? Devi scaricare una semplice app. L’applicazione in questione si chiama TunnelBear ed è disponibile gratuitamente sul Google Play Store. Potrai scaricarla cliccando sul link qui sotto.

DOWNLOAD | TunnelBear VPN

Si tratta di uno dei VPN Android più facili da utilizzare e funzionali attualmente in circolazione e fa esattamente quello che ti aspetti in questo caso: far credere al tuo smartphone di trovarti in un Paese diverso da quello in cui effettivamente ti trovi. In questo modo, potrai scaricare tranquillamente qualsiasi app Android, anche quella non disponibile sul Play Store in Italia o in altri Stati.

Per utilizzare l’applicazione, non dovrai far altro che registrarti tramite email, inserendo nome, mail e password, selezionare il Paese in cui l’app è compatibile e confermare la richiesta di connessione.

Avrai 500MB di dati disponibili gratuitamente fin da subito, e ti basterà un Tweet per arrivare ad 1GB. Ad ogni modo, se per qualche motivo ti dovessero servire più dati (magari perché devi affrontare diversi viaggi o scaricare più app), potrai comunque acquistare un abbonamento mensile al prezzo di 7,57 Euro o annuale a 53,09 euro.

Come funziona TunnelBear

Prima di capire come funzione questa app, vediamo brevemente cos’è una VPN e come funziona.

VPN (Virtual Private Network) sta ad indicare una Rete Virtuale Privata  – una sorta di angolo privato e protetto all’interno di un grande spazio pubblico noto come World Wide Web. Le VPN funzionano come un gruppo di reti private collegate a una rete pubblica, che richiedono l’autenticazione prima che un utente possa accedere a Internet. Essendo inoltre delle reti sicure, sono in grado di bloccare l’accesso a qualsiasi “utente” esterno alla VPN che vuole acquisire dati, controllare lo scambio di file e/o informazioni o hackerare il sistema.

Per ritornare alla nostra applicazione, la prima cosa da segnalare è che il servizio offerto da TunnelBear è multipiattaforma, nel senso che è disponibile per i diversi sistemi operativi come Windows e Mac. Ma è disponibile anche per i dispositivi mobili come Android e iOs. Abbiamo provato l’app per Android e devo dire che è fatto molto bene, semplice e veloce da usare, con una interfaccia molto curata. Basta cliccare sul server al quale vuoi connetterti ed in massimo 5 secondi (sia da desktop che da mobile) verrà creata la VPN con TunnelBear.

installare App non disponibili TunnelBear

Il funzionamento è molto semplice, devi scaricare l’app, effettuare il login e vedrai subito la mappa sulla quale potrai selezionare a quale server di TunnelBear desideri collegarti per creare la tua VPN.  Entro soli 5 secondi e sarai connesso al server desiderato. Nella parte bassa dello schermo, ti viene mostrato la quantità di MB rimanenti per il mese in corso. Vedrai che questo valore sarà continuamente aggiornato.

La sicurezza prima di tutto

TunnelBear è attenta alla tua privacy utilizzando la crittografia AES a 256-bit e il protocollo OpenVPN  e  IPSec/IKEv2. Questo rende la rete VPN attivata con TunnelBear estremamente sicura. Per rendere la connessione ulteriormente sicura viene usata anche la chiave Diffie-Hellman per non rischiare in attacchi di tipo man-in-the-middle. TunnelBear fornisce anche il servizio VigilantBear per garantire una protezione anche nei momenti più vulnerabili, quando ti stai connettendo e disconnettendo da un server TunnelBear. Tra l’altro ti protegge anche durante l’uso di una rete Wi-Fi pubblica impedendo che qualcuno possa intercettare i pacchetti trasmessi dal tuo computer o smartphone verso il router.

Infine, per garantire il massimo della privacy, TunnelBear non segnala il tuo indirizzo IP e non tiene traccia di qualsiasi attività che svolgi online mentre sei connesso con questa VPN.

Hai la necessità di navigare in incognito su Internet senza lasciare alcuna traccia dei siti che visiti sullo smartphone o tablet? Allora ti farà piacere scoprire che anche su Android puoi attivare la navigazione in incognito. Scopri come fare leggendo questa guida.

Condividi.

Informazioni autore

Laureato in Giurisprudenza e amante della scrittura. Da sempre appassionato di tecnologia e in particolare al mondo degli Smartphone. Da qualche anno esterna questa sua passione scrivendo sul web.

Articoli Correlati

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami