Installare TWRP e permessi di Root su Xiaomi Mi 8

Xiaomi Mi 8 è arrivato nell’anno in cui l’azienda festeggiava l’ottavo anniversario come successore del Mi 6. Con Xiaomi Mi 8 l’azienda ha proseguito sulla strada dei dispositivi che richiamano come stile quelli di Apple, infatti somiglia molto all’iPhone X con sottili differenze. Ma non tutti condividono l’amore di Xiaomi per lo style Apple e molti utenti non sono affascinati del MIUI iOS. Per questi utenti, una facile via d’uscita è quella di installare TWRP sul dispositivo che è una recovery personalizzata che consente di installare nuove ROM. Dopo aver installato TWRP recovery, puoi ottenere i permessi di root su Xiaomi Mi 8 e scegliere se rimanere con l’interfaccia MIUI o flashare una ROM personalizzata.

È relativamente facile eseguire queste procedure, ma l’aspetto più difficile non per difficoltà ma per il tempo che ci vuole, è quello di ottenere il codice di sblocco del bootloader da Xiaomi. Secondo alcune voci, gli utenti hanno dovuto aspettare anche due mesi per riceverlo. Quindi, prima ancora di pensare alla procedura per ottenere i permessi di root sul tuo Mi 8, assicurati di avere già richiesto il codice di sblocco del bootloader. Ovviamente, è necessario sbloccare il bootloader del dispositivo prima di installare TWRP e quindi eseguirne il root.

Avvertenze

Root su Xiaomi Mi 8

Alcuni chiarimenti importanti prima di proseguire con la guida. Ottenere i permessi di root di Xiaomi Mi 8 renderà definitivamente nulla la garanzia. Inoltre, l’installazione di una recovery personalizzata e l’utilizzo per flashare mod di terze parti può essere rischioso per il telefono. Potresti finire con compromettere il tuo dispositivo. Se stai leggendo questa guida, probabilmente hai già deciso e possiamo comunque assicurarti che il metodo indicato di seguito, è stato testato con successo e che funziona perfettamente. Anche se segui correttamente tutti i passaggi indicati sotto, c’è ancora una possibilità che le cose non vadano per il verso giusto. Guideitech non può essere ritenuto responsabile nel caso il telefono subisce danni.

Requisiti

  • Un Xiaomi Mi 8 con un bootloader sbloccato. Per sapere come sbloccare il bootloader, leggi la nostra guida dove troverai nel dettaglio come fare.
  • Avrai bisogno di un computer Windows o Mac con ADB e fastboot installati e configurati. Disponiamo di guide dettagliate su come installarli su queste piattaforme. Puoi verificarli seguendo i link qui sotto.
  • Abilita il debug USB e OEM Unlock sul tuo Mi 8. Per farlo vai su Impostazioni> Informazioni sul telefono.
  • Ora tocca “Versione MIUI” per 7 volte finché non viene visualizzato il messaggio “Opzione sviluppatore abilitata“. Torna a Impostazioni> Impostazioni aggiuntive> Opzioni sviluppatore e attiva Sblocco OEM e Debug USB.
  • Assicurati che il dispositivo sia carico almeno del 50%.
  • Gli utenti di Windows dovranno installare sul computer gli ultimi driver USB Xiaomi.

Download

Scarica l’app TWRP non ufficiale dal link in alto e rinomina il file come recovery.img, quindi inseriscilo nella tua cartella adb (a regola “C:\adb“). Scarica e trasferisci i file MagiskDisable_Dm-Verity_FEC_v1.1.zip sul dispositivo.

Installare TWRP e permessi di Root su Xiaomi Mi 8

Collega il tuo Xiaomi Mi 8 al PC con un cavo USB e avvia sul computer l’interfaccia della riga di comando ADB. Se non sai come fare, visiona la guida indicata precedentemente. Prima di poter impartire comandi con ADB e Fastboot è necessario abilitare la modalità Debug USB sul dispositivo mobile stesso se richiesto.
Utilizza il seguente comando ADB per riavviare il dispositivo in modalità Fastboot.

adb reboot bootloader

 

fastboot flash recovery /path/to/recovery.img

 

Nel comando precedente, sostituisci /path/to/ con il percorso effettivo del file twrp. Non è necessario digitare un percorso se il file twrp è già inserito nella cartella adb. Dovrai anche digitare il nome file corretto del file immagine nel caso in cui non lo hai rinominato recovery.img.

Ora riavvia il tuo Xiaomi Mi 8 in modalità Recovery. Per fare questo, segui i passaggi successivi:

  • Spegni il telefono.
  • Ora premi e tieni premuto contemporaneamente il pulsante Volume su + tasto Accensione per alcuni secondi.
  • Lascia andare i pulsanti quando vedi comparire il logo Mi sullo schermo del tuo dispositivo. Dovresti vedere presto la schermata iniziale di TWRP.

Ora fai Swipe scorrendo verso destra per consentire le modifiche. A questo punto dovresti vedere la schermata principale TWRP. Da qui, seleziona Install e quindi seleziona il file Disable_Dm-Verity_FEC_v1.1.zip.
Scorri verso il basso e fai flashare il file zip. Questo disabiliterà la crittografia del dispositivo.
Torna al menu principale di TWRP ed allo stesso modo ora fai flashare anche Magisk che hai scaricato prima e poi tocca il pulsante Reboot system che appare in basso per far riavviare il dispositivo.

Questo è tutto! Se hai eseguito correttamente tutti i passaggi della guida, probabilmente avrai installato correttamente TWRP Recovery ed ottenuto i permessi di root sul tuo Mi 8. Ora avrai la possibilità di installare nuove ROM e modificare l’interfaccia a tuo piacimento. Inoltre, avere una recovery modificata installata sul dispositivo è molto utile. In caso di necessità avrai la possibilità di ripristinare il tuo smartphone Android.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Articoli Correlati

1
Lascia un commento

avatar
1 Commento alla discussione
0 Risposte alla discussione
1 Seguaci
 
Commenti più attivi
Discussioni più calde
1 Commenti autori
Simone Pederzolli Commenti recenti autori
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Avvisami
Simone Pederzolli
Ospite
Simone Pederzolli

Ciao,
ho un problema ragazzi, non riesco mai a ultimare il root completo. C’è qualche passaggio che sbaglio.
Faccio una premessa, questo xiaomi mi 8 128gb aveva la versione cinese, poi il rivenditore ha sbloccato il bootloader e ha messo su la global.
Il mio obiettivo è avere il root e potere usare anche google pay.
PS: ho installata la rom Miui_MI8Global_8.10.11_711e9be91c_9.0, installata da Twrp
PS2: io installo le cose usando una chiavetta usb, se collego lo xiaomi, non mi riconosce le cartelle. Adesso però me le riconosce e non devo più usare l’otg
PS3: “Opzione sviluppatore abilitata“. Torna a Impostazioni> Impostazioni aggiuntive> Opzioni sviluppatore e attiva Sblocco OEM e Debug USB.
1. Flasho la recovery twrp con adb da prompt dei compandi: mi8-twrp-3.2.2/ mi8-twrp-3.2.2
2. Entro nella recovery, installo Magisk-v16.4/v17.1, riavvio sempre in recovery
3. Installo lazyflasher-no-verity-opt-encrypt / Disable_Dm-Verity_FEC_v1.1.zip
4. Ho provato anche i vari wipe davilk + cache, solo questi. Ma il telefono si bloccava. Per ovviare al problema l’ho messo in modalità fastboot e ho installato la twrp, da li ho installato la rom da usb otg
5. Dopo aver installato lazyflasher-no-verity-opt-encrypt e magisk, cosa dovrei fare? Installare una nuova rom?
COSA NON FACCIO:
• Finally! TWRP Recovery will come up. You might be asked to keep system read only. Click on ‘Keep Read Only‘ so that no system modifications are done. ||| non ho capito dove trovo questa impostazione nella twrp
• Go to ‘Wipe’ -> ‘Format Data’. Type ‘yes’ in the field to confirm wiping of data and hit Enter. This will completely erase all the data on the device. ||| Perché poi come farei a installare magisk e lazyflasher se cancello tutto?

6. Sapresti come aiutarmi Simone?