Come di consueto, anche quest’anno Apple ha reso disponibile la nuova versione del proprio sistema operativo per Mac, macOS High Sierra. Nonostante le apparenze, l’aggiornamento introduce molte novità “sotto al cofano” che migliorano di molto le performance generali. Prima di correre ad aggiornare il tuo Mac, però, sappi che potrebbe essere molto utile eseguire un’installazione “pulita” del nuovo sistema operativo. L’installazione di una nuova versione di macOS comporta, infatti, la riscrittura di centinaia di migliaia di file e spesso possono nascere dei conflitti tra i file della vecchia versione oppure con programmi obsoleti che abbiamo installato sul Mac. Il nostro consiglio, quindi, è quello di effettuare una installazione da zero, tramite l’ausilio di una penna USB. Non sai come fare? Nessun problema, in questa guida ti spiegheremo passo passo come effettuare una installazione pulita macOS High Sierra tramite penna USB.

Come fare installazione pulita macOS High Sierra

installazione pulita macOS High Sierra

Effettuare una installazione pulita macOS High Sierra è un’operazione molto semplice e alla portata di tutti. Stai attento però, tale operazione comporta la perdita irreversibile di TUTTI i file memorizzati sul computer. È consigliabile, quindi, effettuare prima un backup dei file e documenti che intendi conservare, oppure eseguire un backup completo del sistema seguendo questa guida.

Bene, ora che hai messo al sicuro tutti i tuoi file, prima di poter procedere con l’istallazione dovrai verificare di possedere determinati requisiti:

  1. un Mac compatibile con macOS High Sierra;
  2. una penna USB da 8GB o superiore;
  3. una connessione internet.

Se hai tutto il necessario, allora potrai continuare con la lettura della guida e procedere con l’installazione pulita di macOS High Sierra.

Come creare penna USB d’installazione

  • Innanzitutto scarica macOS High Sierra dal Mac App Store.
  • Una volta terminato il download, non avviare immediatamente il programma di installazione. Se questo dovesse partire automaticamente, ignoralo chiudendo la finestra.
  • Scarica l’utility Install Disk Creator da questo link. Dopodiché apri il file .zip, estrai il contenuto e trascina l’icona del programma nella cartella Applicazioni del tuo Mac.
  • A questo punto inserisci la chiavetta USB (assicurati che sia vuota o che non contenga file importanti, dato che verrà formattata).
  • Avvia il programma Install Disk Creator e seleziona in alto il nome della penna USB precedentemente collegata al Mac.
  • Controlla che al centro esca l’icona del sistema operativo macOS High Sierra, altrimenti clicca sul tasto “choose a macOS installer” e seleziona manualmente il file di installazione di macOS High Sierra precedentemente scaricato dal Mac App Store. Dovresti trovarti la finestra come nell’immagine di sotto.

installazione pulita macOS High Sierra

  • A questo punto non dovrai far altro che cliccare su “Create installer“. Comparirà un avviso che ti avviserà che la pendrive inserita verrà completamente formattata e i contenuti al suo interno cancellati. Continua cliccando su “Erase disk” ed inserendo la password di amministratore.
  • Si avvierà la procedura di formattazione e inizializzazione della chiavetta USB, al termine della quale ti verrà mostrato l’avviso di sotto.

installazione pulita macOS High Sierra 3

Installazione pulita macOS High Sierra

Dopo aver realizzato la penna USB con l’installer di macOS High Sierra potrai finalmente procedere alla vera e propria installazione del nuovo sistema operativo Apple seguendo questi semplici passaggi.

  • Spegni il Mac e collega la pendrive d’installazione di macOS High Sierra.
  • Avvia il sistema tenendo premuto il pulsante Alt/Opzione fin quando non appariranno sullo schermo gli HDD di avvio.
  • Seleziona il disco esterno; quindi inizia la procedura di installazione. Apparirà il classico simbolo della mela con sotto la barra di caricamento dopodiché ci verrà chiesto di selezionare la lingua del sistema.
  • Successivamente si aprirà la finestra “Utility macOS“, nella quale dovrai selezionare la voce “Utility Disco”.
  • Seleziona nell’elenco a sinistra dei dischi l’Hard Disk fisso del Mac (dovrebbe essere la prima opzione, solitamente chiamato Machintosh HD).
  • Dopo aver selezionato l’HDD, clicca sul pulsante in alto “inizializza” (N.B. Accertati che il formato selezionato sia Mac OS Extended (Journaled))
  • Al termine della procedura, clicca su Fine e chiudi la finestra di Utility Disco per tornare alla schermata di Utility macOS.
  • A questo punto potrai, finalmente, procedere all’installazione del nuovo sistema operativo, cliccando su “installazione macOS”.

Ora dovrai avere un po’ di pazienza, perché l’installazione potrà richiedere un lasso di tempo che può andare dai 20 ai 40 minuti, in base alla potenza del processore Mac. Al completamento del procedimento, avrai il nuovo sistema operativo macOS High Sierra sul tuo Mac installato in modo pulito.

Condividi.

Informazioni autore

Laureato in Giurisprudenza e amante della scrittura. Da sempre appassionato di tecnologia e in particolare al mondo degli Smartphone. Da qualche anno esterna questa sua passione scrivendo sul web.

3 commenti

  1. Claudio Prog il

    Buonasera Fabio.

    Sono interessato a questa procedura.
    Chiedo scusa, ma ti chiedo un chiarimento su un punto: dopo la formattazione e inizializzazione della chiavetta USB, e cioè a “Installazione pulita macOS High Sierra”

    Nella prima e seconda parte:

    – Avvia il sistema tenendo premuto il pulsante Alt/Opzione fin quando non appariranno sullo schermo gli HDD di avvio.
    (non sono riuscito a capire quali sono gli HDD di avvio).
    – Seleziona il disco esterno; quindi inizia la procedura di installazione. (disco esterno, idem come sopra).

    Sono rimasto che bisogna avere un Mac compatibile con macOS High Sierra; una penna USB da 8GB o superiore; una connessione internet.

    Ti ringrazio

    Claudio

    • Ciao, dopo avere creato la pendrive con il sistema operativo, devi spegnere il Mac e poi riaccenderlo tenendo premuto il tasto alt (option). Dopo pochi secondi sullo schermo vedrai comparire il disco interno del mac e la pendrive che hai creato in precedenza. Cliccando sulla pendrive partirà la procedura di installazione.

Lascia un commento