A quanto viaggia la Fibra Ottica

0

Le connessioni in fibra ottica ha rappresentato un netto upgrade rispetto alle connessioni tramite rete ADSL che, a causa di un limite tecnologico, possono arrivare sino a 20 Mega di velocità massima in download. Tale valore, per altro, è un parametro ideale che viene raggiunto soltanto in condizioni particolarissime. Di fatto, le connessioni ADSL raggiungono velocità decisamente inferiori rispetto al massimo previsto. Ma la fibra ottica a quanto viaggia? Se hai deciso anche tu di fare il salto tecnologico a favore della velocità, questa è una domanda più che lecita. E noi siamo qui proprio per rispondere a questa domanda: a quanto viaggia la Fibra Ottica?

Con la fibra ottica il limite dei 20 Mega è stato ampiamente superato. Se ti stai chiedendo a quanto viaggia la fibra ottica rispetto alle tradizionali ADSL è necessario, come prima cosa, fare una premessa. Il mercato della telefonia fissa presenta tantissime tariffe di diversi operatori che offrono tipologie di fibra differenti.

A quanto viaggia la fibra ottica

Con la fibra FTTC (Fiber to the Cabinet) si raggiungono i 50 Mega in download di velocità massima mentre con la fibra FTTH (Fiber to the Home) tale valore viene superato. Sono numerose le offerte che consentono di arrivare sino ai 100 Mega.

In alcune aree, a seconda della copertura offerta dai vari operatori, è possibile raggiungere i 200 Mega (con Fastweb) o 300 Mega (TIM). In alcune zone di Milano, Torino e Bologna con Vodafone è possibile testare la nuova “Iper fibra” con velocità massima in download di 1 Gbps (1 Gbps = 1024 Mbps). In ogni caso ci troviamo di fronte ad un netto salto in avanti rispetto alle tradizionali connessioni ADSL.

Quindi, essendo l’Italia molto diversificata in termini di reti tecnologiche, non è possibile stabilire una velocità unica per l’intero stivale. A seconda dell’operatore scelto, della tariffa che si attiverà e della zona in cui si richiede, la velocità effettiva della fibra ottica varierà. E’ fondamentale, quindi, se non hai ancora un abbonamento verificare la copertura del servizio dal sito dell’operatore con cui desideri attivare un abbonamento.

Ricorda, inoltre, che dalle offerte di fibra ottica, alcuni operatori (Fastweb e Vodafone) includono nel prezzo un’opzione speciale (UltraFibra per Fastweb e Velocità Fibra per Vodafone) che deve essere attivata per sfruttare al massimo la velocità della fibra ottica e superare il limite di velocità imposto dall’operatore stesso. Tali opzioni sono gratuite solo per il primo anno e poi richiedono 5 Euro in più oltre al costo dell’abbonamento. Altri operatori, invece, non richiedono sovrapprezzi o opzioni per sfruttare al massimo la fibra ottica.

Come fare il test velocità della fibra ottica

Se hai già la fibra ottica e vuoi verificarne la velocità, dovrai, gioco forza, eseguire uno speed test. Per scoprire a quanto viaggia la fibra ottica puoi ricorrere al test di velocità  che trovi a questo LINKche ti permetterà di avere un’idea ben precisa in merito alla velocità in download ed alla velocità in upload della tua connessione.

A quanto viaggia la Fibra Ottica

Tale test, naturalmente, potrà essere eseguito anche se hai una connessione ADSL o se stai usando una connessione ad Internet Mobile (in tal caso consumerai un po’ dei dati inclusi nel tuo piano tariffario). Eseguendo lo speed test potrai verificare in modo completo la qualità effettiva della tua connessione.

E’ consigliabile eseguire tale test in diversi momenti della giornata per poi effettuare una media dei risultati ottenuti. Assicurati, inoltre, prima di eseguire il test, che non vi siano altri programmi attivi che sfruttano la connessione ad Internet. Per misurare la velocità di connessione, infatti, la banda deve essere completamente libera. Solo in questo modo saprai realmente a quanto viaggia la tua fibra ottica o, più in generale, la tua connessione.

Le offerte fibra ottica

Vediamo ora le offerte dei maggiori operatori, la velocità e come verificare la copertura per la tua zona.

TIM – Tim differenzia l’offerta tra la tecnologia FTTC e FTTH.  La rete FTTC viaggia a 200Mbit/s in download e 20Mbit/s in upload, mentre la rete FTTH viaggia a 1000Mbit/s in download e 100Mbit/s come specificato nella pagina dedicata da dove puoi anche verificare la copertura nella tua zona.

VODAFONE – L’offerta di Vodafone prevede una connessione della Iperfibra ad una velocità di 1Gbit/s ma disponibile solo a Milano, Bologna, Torino, Bari, Catania, Cagliari, Perugia, Venezia, Napoli, Padova, Palermo e Genova nelle zone coperte da FTTH. Puoi verificare la copertura nella tua zona dalla pagina dedicata di Vodafone.

FASTWEB – Fastweb propone le seguenti opzioni di fibra ottica, fermo restando la verifica della disponibilità nella tua zona che puoi effettuare da questo link.

FTTH 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload
FTTS 200 Mbps
in download e 20 Mbps in upload
GPON 1 Gbps (1000 Mbps)
in download e 200 Mbps in upload

TISCALI – L’offerta di Tiscali prevede la rete UltraFibra Giga con velocità fino a 1Gbit/s, l’offerta UltraFibra con una velocità in download di 500Mbit/s, UltraFibra Facile fino a 100Mbit/s e Fibra Open fino a 20Mbit/s al pari di una ADSL.

Potrebbe essere interessante leggere anche quest’altra guida sui vantaggi della fibra ottica rispetto alla ADSL.
CONDIVIDI