Buoni Amazon gratis: come ottenerli gratuitamente

0

Se anche tu, come il sottoscritto, ami fare acquisti su Amazon, sicuramente ti farà piacere sapere che esistono alcuni metodi che ti permettono di risparmiare o addirittura acquistare gratuitamente qualsiasi prodotto sul famoso e-commerce. Il tutto grazie ai buoni Amazon gratis. In questa guida ti mostreremo diverse soluzioni per ottenerli.

Sono diversi i metodi che ti permettono di ottenere dei buoni Amazon gratis da utilizzare per poter acquistare qualsiasi prodotto sul sito. In questa guida vogliamo mostrarti quali sono i migliori in circolazione e come ottenerli.

Come ottenere Buoni Amazon gratis

buoni amazon gratis

Ottenere 50€ di buoni Amazon gratis con Hype

Il primo metodo che vogliamo consigliarti è quello di sfruttare il buono Amazon da ben 50€ offerto dal sito Hype. Si tratta di un servizio di moneta elettronica (tipo PayPal) a cui è associata una carta Mastercard (sia fisica e virtuale) gestibile completamente tramite smartphone.
Dopo la registrazione otterrai gratuitamente la carta prepagata direttamente a casa tua, da poter utilizzare anche per gli acquisti su Amazon (a differenza di PayPal) e che potrai ricaricare utilizzando un’altra carta di credito/prepagata o con bonifico, essendo dotata di un proprio IBAN. Ovviamente, avendo un proprio IBAN, potrai anche effettuare bonifici gratuiti a chi vuoi.
I vantaggi di questo interessante servizio sono quindi diversi e per questo consigliamo vivamente la registrazione, sopratutto perché tutto è completamente gratuito e senza alcun costo di gestione.
A ciò si aggiunga che il servizio offre anche un’interessantissima possibilità: ottenere 50€ di buono su Amazon ad ogni 5 persone che inviterete ad iscriversi sul sito.
Vi basterà, infatti, invitare 5 persone per ottenere immediatamente il buono direttamente via email. Il sottoscritto l’ha testata e funziona alla perfezione!
Non dovrai far altro che registrarti cliccando qui, e poi selezionare l’opzione “invita amici” sull’app.

Ottenere buoni Amazon con i sondaggi su internet

Un altro metodo che ti permette di ottenere buoni Amazon in modo totalmente gratuito è quello di entrare a far parte in un programma di sondaggi. Esistono diversi siti di sondaggi, infatti, con i quali potrai ottenere dei buoni Amazon di diverso valore. Tutto quello che devi fare è registrarti e partecipare ai sondaggi. I migliori siti attualmente in circolazione sono:

  • MySurvey:
    5€ ottenibili con 550 punti, 10€ con 1100 punti, € 15€ con 1650 e 25€ con 2750 punti.
    (Ogni sondaggio offre in media 50-100 punti.)
  • Ipsos I-Say:
    10€ ottenibili con 1111 punti.
    (Ogni sondaggio offre in media 50-100 punti.)
  • Alta Opinione:
    15€ ottenibili accumulando 16€ di ricompense nei sondaggi.
    (Ogni sondaggio offre in media 0.50-1.00 euro.)
  • Toluna:
    25€ con 100mila punti.
    (Ogni sondaggio offre in media 1000 punti)

Ottenere buoni Amazon con le App su Smartphone

Esistono anche diverse applicazioni per smartphone che ti permettono di ottenere buoni Amazon in modo del tutto gratuito. Le più importanti app che consentono di ottenere direttamente o indirettamente i buoni sono quelli che trovi di seguito:

  • Grocerest: app per la recensione di prodotti. Il funzionamento è esattamente come per i sondaggi sui siti internet.
  • Toluna: anche questa app offre sondaggi retribuiti.
  • Klikkapromo: app che permette di ricevere un buono sconto virtuale acquistando alcuni prodotti tra quelli indicati.
  • CheckBonus: permette di raccogliere punti scansionando i codici a barre sulle confezioni dei prodotti ed entrando nei negozi di grandi catene aderenti al programma; oltre che in buoni Amazon, i punti possono essere convertiti anche in buoni carburante o per altri negozi online.

Segui la pagina Facebook di Amazon

Infine, come ultimo consiglio ti proponiamo di seguire la pagina Facebook di Amazon dove a volte vengono pubblicati novità utili per ricevere buoni o sconti su molti articoli.

Amazon offre tanti servizi, alcuni molto convenienti. Oltre a quelli mostrati in questo articolo, ti consiglio di leggere anche questa guida su come utilizzare i servizi Amazon Prime.

CONDIVIDI