Come seguire la Formula 1 su iPhone e iPad

0

La stagione 2017 del campionato di Formula 1 è alle porte. Sembrava solo ieri che stavamo guardando l’ultima gara che concludeva la stagione 2016 che già una nuova è iniziata. Modifiche alle regole, piloti che hanno cambiato squadre, la Ferrari che si spera ingrani la marcia giusta. La FIA che ha lavorato in maniera da far crescere la velocità e lo spettacolo fra le curve con la speranza che aumentino i sorpassi e le battaglie fra i piloti. Si preannuncia proprio una fantastica stagione, e qui ti diamo alcuni consigli per seguire la Formula 1 su iPhone e iPad, che anche quest’anno verrà trasmessa sui canali SKY e RAI.

Per la prima volta dal 1994 non ci sarà il campione del mondo in carica, Nico Rosberg, che si è ritirato a dicembre 2016. Il tedesco è stato sostituito alla Mercedes da Valtteri Bottas, ingaggiato dalla Williams, dov’è tornato a correre Felipe Massa. L’unico esordiente di quest’anno è Lance Stroll, compagno di squadra di Massa. Ritengo sia interessante conoscere le date delle gare, quindi ho pensato di fare cosa gradita pubblicare il calendario di tutte le gare del campionato.

DataEventoCircuito
23-03-2017 a 26-03
AustraliaGP d’AustraliaAlbert Park Circuit
06-04-2017 a 09-04
CinaGP della CinaShanghai International Circuit
13-04-2017 a 16-04
BahrainGP del Bahrain Bahrain International Circuit
27-04-2017 a 30-04
RussiaGP della RussiaSochi Autodrom
11-05-2017 a 14-05
SpagnaGP della SpagnaCircuit de Barcelona-Catalunya
24-05-2017 a 28-05
MonacoGP di Monaco Montecarlo
08-06-2017 a 11-06
CanadaGP del CanadaCircuit Gilles-Villeneuve
23-06-2017 a 15-06
AzerbaigianGP d’EuropaStreets of Baku
07-07-2017 a 09-07
AustriaGP d’Austria Red Bull Ring
14-07-2017 a 16-07
Regno UnitoGP di Gran BretagnaSilverstone
28-07-2017 a 30-07
UngheriaGP d’Ungheria Hungaroring
24-08-2017 a 27-08
BelgioGP del BelgioSpa-Francorchamps
31-08-2017 a 03-09
ItaliaGP d’Italia Monza
14-09-2017 a 17-09
SingaporeGP di Singapore Singapore Street Circuit
28-09-2017 a 01-10
MalesiaGP della MalesiaSepang International Circuit
05-10-2017 a 08-10
GiapponeGP del GiapponeSuzuka
19-10-2017 a 22-10
Stati UnitiGP degli USA Circuito delle Americhe
27-10-2017 a 29-10
MessicoGP del Messico Autódromo Hermanos Rodríguez
09-11-2017 a 12-11
BrasileGP del BrasileInterlagos
 
23-11-2017 a 26-11
Emirati Arabi UnitiGP di Abu Dhabi Yas Marina Circuit

Alcuni modi per seguire la Formula 1 su iPhone e iPad

Gli appassionati di Formula 1 desiderano stare comodamente seduti sul divano davanti alla TV per godersi ogni minuto delle gare. Questo a volte non è possibile. Ma con uno smartphone in tasca o un tablet possiamo ugualmente seguire le performance del nostro pilota preferito. Anche nel nostro paese sono disponibili alcune applicazioni per vedere le gare in diretta sui dispositivi iOS. Vediamo quali sono le app per vedere la Formula 1 su iPhone e iPad.

1. Official F1 App

Official F1 App, l’applicazione ufficiale per iOS è stata aggiornata giusto in tempo per l’inizio della nuova stagione. È disponibile gratuitamente su App Store, integrata da acquisti in-app. Si tratta di un miglioramento rispetto agli anni passati, quando si doveva sborsare una notevole quantità di denaro anticipatamente solo per scaricarla.Formula 1 su iPhone e iPadÈ la migliore applicazione in assoluto per avere i dati delle gare di F1 rispetto a qualsiasi altra applicazione. Durante la gara si hanno i tempi in diretta ed un servizio particolarmente dettagliato, che può essere utilizzato come una seconda finestra mentre si sta guardando la gara. Oppure ti tiene costantemente informato se non si può essere davanti ad un televisore. Le funzionalità premium possono essere sbloccate al prezzo di 2,99 euro al mese e 19,99 per un anno, ma se desideri avere solo le notizie e informazioni di base, questa versione è completamente gratuita.

Tra le funzionalità a pagamento che riteniamo di segnalare c’è il live timing: l’utente, anche distante dal TV, può controllare in tempo reale i tempi dei singoli piloti differenziati per settore del circuito, sia durante le prove libere che nelle qualifiche. È un’esperienza interessante, perchè queste notizie ora non sono più solo a disposizione solo degli operatori dei box, delle scuderie o dei telecronisti, ma anche di tutti i fruitori del pacchetto Formula 1.Formula 1 su iPhone e iPadInoltre, si possono ascoltare in diretta i “team radio”, cioè, le comunicazioni tra muretto e pilota. E poi le analisi sulle velocità, l’indicatore sull’uso del DRS, i messaggi provenienti dalla direzione di gara, i dettagli relativi alle gomme e tanto altro.

2. Sky Sport e Sky Sport Mobile TV

Sky, oltre ad avere in Italia i diritti televisivi della Formula 1, ha aggiunto alla sua lista di canali un canale dedicato interamente alla Formula 1. Si tratta del canale 207 nella sezione Sky Sport F1. E così, adesso anche gli utenti di SkyGo potranno usufruirne. Quindi, Sky trasmetterà le gare in diretta streaming anche su SKY Go, l’applicazione mobile che consente di vedere, per chi ha un abbonamento SKY, film e sport sui dispositivi mobili. Sky dedica una sezione alla F1 con tutte le notizie e sessioni dei tempi per ogni gara – anche se non è neanche lontanamente dettagliata come l’applicazione ufficiale precedentemente descritta.Formula 1 su iPhone e iPadTi ricordo che il servizio SkyGo per vedere la Formula 1 su iPhone e iPad insieme al pacchetto Sport, è attivabile con l’abbonamento Sky.

3. Rai Play per seguire la Formula 1 gratuitamente

Se non possiedi un abbonamento a Sky, allora la soluzione adatta a te è quella di seguire la gara in streaming tramite l’applicazione Rai Play. Qualche anno fa la Rai deteneva i diritti di tutte le gare di Formula 1. Da un paio di anni Sky si è imposta sul mercato, lasciando alla Rai la diretta di alcune gare e la differita dei restanti Gran Premi.

Qualora il Gran Premio che vuoi vedere viene trasmesso in diretta sui canali Rai, il giorno della gara puoi accedere all’app gratuita Rai Play e goderti tutta la diretta live sul tuo iPhone o iPad. Qualora la gara non fosse disponibile per la diretta, puoi sempre seguirla in differita tramite l’applicazione ufficiale Rai. Nel calendario proposto in precedenza sono evidenziate in grassetto le dirette Rai.

CONDIVIDI