I vantaggi della fibra ottica

0

La rete nazionale delle telecomunicazioni si sta aggiornando, sempre più regioni e zone periferiche sono forniti della nuova rete in fibra ottica. Finalmente, l’accesso alla banda ultra-larga sta diventando realtà con enormi vantaggi nelle varie forme di comunicazioni e trasferimento dati. Stiamo per salutare definitivamente la ormai obsoleta tecnologia ADSL, che garantiva una velocità massima di 20 Mega in download. E’ tutto in evoluzione. E’ la tecnologia che si sviluppa in base alle esigenze della collettività oppure sono le esigenze che maturano con lo stimolo dello sviluppo tecnologico? Bella domanda, ma questo articolo non ha il compito di rispondervi. Quello che però emerge evidente, è come le nuove forme di comunicazione e trasferimento dati richiedono di essere supportati da una maggiore velocità. Di questo parleremo e cercheremo di fare emergere tutti i vantaggi della fibra ottica.

La connessione internet che oggi può rispondere di più alle esigenze di una società che chiede di comunicare il più velocemente possibile, è la fibra ottica. Ma come possiamo riconoscere la qualità e la potenzialità della fibra? Quanto è veloce e quali sono i vantaggi della fibra ottica?

La tecnologia della fibra ottica

Prima di rispondere a queste domande, è necessario conoscere le caratteristiche di questa tecnologia. Sul mercato delle telecomunicazioni esistono differenti tipologie di fibra. La  FTTC  (Fiber to the Cabinet) e la più veloce FTTH (Fiber to the Home),  attraverso la quale, la fibra ottica raggiunge le singole abitazioni. La velocità con cui riesci a navigare, dipende dal tipo di fibra che ti è stata fornita. Cioè, se il cavo della fibra ottica arriva fino alla tua abitazione oppure si ferma alla centrale e da lì, raggiunge la tua abitazione con un cavo in rame.

vantaggi della fibra ottica

Con la fibra tipo FTTH potrai navigare ad una velocità notevolmente superiore rispetto ai 20 Mega delle connessioni ADSL, raggiungendo una velocità fino a 1 Giga al secondo in download. Comunque non è da trascurare neanche la tipologia FTTC che può arrivare al limite di 200 Mega al secondo, 10 volte più veloce di una normale ADSL.

Il valore aggiunto di una rete in fibra ottica è notevole, ma negli aspetti pratici, dove riscontriamo la differenza rispetto alla tradizionale ADSL?

Vantaggi della fibra ottica

E’ interessante entrare nel merito dei vantaggi di una connessione in fibra ottica rispetto ad una ADSL, ma prima è consigliabile verificare il tipo di fibra che ti viene proposto dal fornitore. Ormai sono diversi gli operatori che forniscono il servizio di fibra ottica, ma non tutti sono nelle condizioni di offrirti una soluzione di tipo FTTH. Come abbiamo visto, quest’ultima tecnologia porta la fibra ottica direttamente a casa o in ufficio, garantendo la massima efficienza.

Quindi, la prima verifica da fare è se ti viene fornita una fibra tipo FTTH. Tim, Infostrada, Fastweb non garantiscono per tutti questo tipo di collegamento, perchè dipende se una zona è fornita o meno della soluzione “Fiber to the Home” che porta la fibra fino alla tua abitazione o alla tua azienda. Un fornitore che sicuramente garantisce questo tipo di connessione è Open Fiber che porta la fibra ottica a banda ultra larga per l’intera tratta, dalla centrale fino alla tua abitazione.

Torniamo ai vantaggi che offre la fibra rispetto alla ADSL. Il primo vantaggio è quello dell’affidabilità. Una rete in fibra risulta molto più stabile rispetto alla ADSL, abbattendo i rischi di interruzioni o di calo della velocità. Caratteristiche indispensabili per guardare contenuti in Alta Definizione (HDTV), Ultra HD (4K) senza rallentamenti, collegando contemporaneamente tutti i dispositivi; dal tablet al televisore, dal computer allo smartphone.

Altro vantaggio, è il download di qualsiasi contenuto online, anche di grandi dimensioni, che viene effettuato in brevissimo tempo. Puoi scaricare o trasferire video in HD velocemente o caricare file di grandi dimensioni sul cloud senza interruzioni o cali di velocità.

Conclusioni

Non c’è altro da aggiungere per dimostrare che i punti di forza della fibra ottica sono la stabilità e la fluidità della connessione internet. Soprattutto se utilizzi internet per  giocare online, guardare film in streaming o fare videochiamate con Skype o altri servizi. Che dite, considerando i vantaggi della fibra ottica, conviene abbandonare l’ADSL per passare alla banda ultra-larga? Io dico di si.

Ma prima di contattare qualsiasi operatore per sottoscrivere un contratto di fibra ottica, ti consiglio di leggere la seguente guida, dove troverai le modalità per scoprire che tipo di fibra offrono i vari operatori e se la tua zona è coperta da ADSL, da Fibra FTTC o da Fibra FTTH.

CONDIVIDI