Aggiornare Android con root: guida completa

0

Hai abilitato i permessi di root sul tuo nuovo smartphone o tablet Android ma non ricevi più aggiornamenti? Forse la procedura che ha abilitato i permessi di root ha modificato il bootloader o altri importanti file di sistema, rendendo quindi il tuo smartphone “non originale” agli occhi del produttore, impedendoti di ricevere ulteriori aggiornamenti. Ma non preoccuparti: ci sono vari metodi per aggiornare Android con root abilitato. Scopri in questa guida tutti i metodi per aggiornare Android con root.

Aggiornare Android con root

aggiornare Android con root 1

Rimuovere root dal dispositivo

Il primo tentativo che puoi fare per aggiornare Android con root è rimuovere quest’ultimo; la sua presenza può bloccare il sistema d’aggiornamento OTA o impedire il corretto avvio delle componenti necessarie ad effettuare l’aggiornamento ufficiale. Per rimuovere root puoi utilizzare l’app SuperSU, come spiegato nella guida disponibile qui in basso.

LINK | Come rimuovere root definitivamente sui dispositivi Android

Al termine dell’aggiornamento puoi rimettere root senza problemi; per reinstallare root basterà seguire la guida disponibile al link qui in basso.

LINK | Permessi di root: cosa sono e come ottenerli su Android

Aggiornamento via PC

Se l’aggiornamento è disponibile come ROM scaricabile liberamente dal sito, puoi scaricare l’ultima versione per il tuo smartphone o tablet Android e flasharlo. Puoi ottenere le ROM ufficiali da uno dei seguenti link:

Cerca l’ultima ROM specifica per il tuo dispositivo e scaricala sul PC; una volta terminato il download del nuovo firmware puoi flasharlo sul dispositivo Android con uno dei tool disponibili qui in basso.

Utilizzare LineageOS

Al posto del sistema operativo ufficiale puoi installare sul tuo dispositivo LineageOS, un sistema operativo Android alternativo senza app inutili e senza personalizzazioni. Questo sistema operativo alternativo riceve gli aggiornamenti costantemente anche in presenza dei permessi di root abilitati. Per installare LineageOS devi seguire una procedura particolare, che porterà a sostituire gran parte del software presente sul tuo dispositivo.

I passaggi da seguire li puoi trovare nella seguente guida.

LINK | Come installare LineageOS su tutti i dispositivi Android

Altre guide

Tra gli strumenti che puoi utilizzare per flashare su Android ci sono ADB e Fastboot; per installarli sul tuo PC puoi utilizzare la seguente guida.

LINK | Come installare ADB e Fastboot sul PC velocemente

Oltre alla ROM LineageOS puoi installare una recovery personalizzata, così da ottenere maggiori funzionalità quando installi pacchetti e ROM. Scopri come ottenere TWRP, la recovery personalizzata più famosa, con la seguente guida.

LINK | TWRP Recovery: cos’è e come installarla su smartphone Android

Vuoi riottenere i permessi di root tramite recovery? Scopri come fare con TWRP leggendo la guida che ti ho linkato qui di seguito.

LINK | Come flashare SuperSU su Android con TWRP Recovery

CONDIVIDI