Come registrare una telefonata legale su Android

0

In Italia registrare una conversazione telefonica è perfettamente legale, purché questa venga fatta da chi partecipa attivamente alla conversazione. Potremmo in questo modo registrare tranquillamente le chiamate più importanti o interessanti della nostra vita senza correre alcun rischio. In questo articolo ti spiegheremo come registrare una telefonata legale su Android, grazie all’utilizzo di un’app completamente gratuita.

Registrare una telefonata legale su Android

La Suprema Corte di Cassazione ha stabilito che la registrazione di una conversazione telefonica alla quale si partecipa è legale, in quanto non è altro che una memorizzazione digitale di quanto captato normalmente dal nostro udito durante la conversazione, esattamente come se prendessimo degli appunti scritti di quello che sentiamo. Fino a quando, quindi, siamo membri “attivi” della conversazione, questa può essere tranquillamente registrata.

Discorso a parte va fatto, invece, per le intercettazioni, cioè le registrazioni di una conversazione in cui non partecipiamo e non siamo quindi “membri attivi”. In quest’ultimo caso, infatti, è prevista una sanzione penale. Inoltre, pur avendo la possibilità di poter registrare una conversazione a cui partecipiamo, è assolutamente vietata la divulgazione di informazioni personali senza il consenso degli interlocutori.

Fatta questa doverosa premessa, è possibile quindi poter registrare telefonate legali a cui partecipiamo senza dover rischiare alcunché, purché ne facciamo un uso strettamente personale e non la divulghiamo.registrare una telefonata legale su Android 1

Su Android esiste un interessante programma che permette di registrare le chiamate. Si tratta di un’app gratuita presente sul Play Store, chiamata “Registratore di chiamata“. Ecco come funziona.

Una volta scaricata ed installata l’applicazione, seguiamo questi passaggi:

  1. Andiamo in Impostazioni e selezioniamo la voce “Registra chiamate”.
  2. Clicchiamo poi su Registrazione>Formato audio e scegliete WAV, perfetta per riprodurre la registrazione una volta salvata.
  3. Impostiamo la sorgente audio su “Mic”.
  4. Chiudiamo l’app e chiamiamo qualcuno.

Durante tutto il corso della telefonata, nella barra di stato verrà mostrato il classico bollino rosso del registratore.registrare una telefonata legale su Android 2

Una volta terminata la chiamata non dovremo fare altro che selezionare la voce “Nuova registrazione” che comparirà nella barra delle notifiche, oppure accedere all’app e ascoltare il file. Dall’applicazione sarà poi possibile salvarla sul proprio smartphone cliccando l’opzione “Salva” (è possibile salvare la registrazione pure sul cloud, in modo da non occupare spazio sulla memoria interna del dispositivo). L’applicazione, inoltre, permette anche di aggiungere delle noto per ricordare di cosa parlare nella conversazione.

Esistono altri metodi per registrare telefonate su Android, ti consiglio la lettura di quest’altra guida che trovi a questo link:

LINK | Come registrare telefonate su Android

CONDIVIDI