Come misurare i battiti cardiaci con iPhone e Android

0

Lo scorso 24 febbraio 2014 Samsung ha presentato il tanto atteso Samsung Galaxy S5. Tra le novità più importanti e interessanti c’è da sottolineare un notevole interesse di Samsung per il fitness, con alcune applicazioni davvero interessanti già preinstallate, tra le quali troviamo un cardiofrequenzimetro per misurare i battiti cardiaci. Per chi non lo sapesse, un cardiofrequenzimetro permette di misurare i battiti del cuore e, grazie alle app di Samsung dedicate al fitness, potremo tenere traccia di queste utili informazioni giorno dopo giorno.

7796845-1371377325607Non tutti sanno però che non solo questo specifico dispositivo di Samsung ma anche gli altri smartphone possono funzionare da cardiofrequenzimetro: l’unico requisito è quello di essere dotato di una fotocamera ed un flash led. Vediamo come implementare questa interessante funzione per misurare i battiti cardiaci anche su iPhone e su tutti gli altri smartphone Android.

2014-03-05 10.02.00

  • Accedete all’AppStore se possedete un iPhone o al Play Store se possedete uno smartphone Android.
  • Cercate e installate l’applicazione gratuita Runtastic Heart Rate.
  • Al primo avvio dell’applicazione vi verrà chiesto di registrarvi o, se siete già in possesso di un account Runtastic, effettuate il login. Questo passaggio vi permetterà di tenere traccia dei vostri dati nel tempo.
  • Nella schermata successiva compariranno alcune semplici istruzioni che vi mostreranno il funzionamento dell’applicazione.

2014-03-05 10.04.34

  • Quando sarete nella schermata principale si accenderà in automatico il flash del vostro smartphone. Poggiate delicatamente il dito tra il flash e la fotocamera e attendete che l’app completi il rilevamento.

2014-03-05 10.07.57

  • Al termine della misurazione dei battiti cardiaci, nella schermata di riepilogo potrete aggiungere alcune informazioni e salvare il risultato giornaliero, così da creare uno storico.

Questa applicazione per misurare i battiti cardiaci è davvero interessante, soprattutto per chi pratica qualsiasi sport, e non obbliga gli utenti a comprare un Samsung Galaxy S5 per avere questa utile funzione sul proprio smartphone.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here