Come ridurre e aumentare la densità DPI su Android Nougat

0

Google ha recentemente introdotto l’opzione per modificare la densità DPI del display direttamente dall’applicazione delle Impostazioni, utilizzando un semplice slider con valori grandi, medi e piccoli che puoi regolare facilmente. Se il tuo telefono esegue l’ultima versione di Android Nougat, puoi trovare questa opzione nell’applicazione delle Impostazioni all’interno dell’opzione Display con la possibilità di ridurre e aumentare la densità DPI dello schermo sul tuo smartphone con Android Nougat.

DPI ( Display Per Inch) o (Dots Per Inch) – Display per pollice. Il valore impostato come densità DPI determina essenzialmente quanti pixel verranno visualizzati per pollice sul display del telefono. Ad esempio, se si imposta il valore predefinito come 400, vengono visualizzati 400 pixel per pollice.

Il valore ideale per ogni telefono è quello di impostare il DPI ai valori predefiniti dal produttore. Tuttavia, è possibile modificarlo per adattarlo alle tue esigenze. Se nella modifica si è verificato un problema di visualizzazione nei contenuti sullo schermo, puoi modificare il valore DPI su un numero inferiore al valore predefinito fino a quando non sarai in grado di visualizzare perfettamente i contenuti sullo schermo.

Il valore del DPI potrebbe anche essere aumentato per soddisfare l’esigenza di ottenere più contenuti sullo schermo. Se si modifica il DPI da 400 a 420, il display verrà regolato per visualizzare più contenuti rispetto a prima. In sostanza, un valore DPI superiore significa che i contenuti sullo schermo diventano più grandi, mentre un valore inferiore significa che il contenuto diventa più piccolo, visualizzando più testo o immagini come nella figura seguente.ridurre e aumentare la densità DPI 1

Come ridurre e aumentare la densità DPI

Ecco come modificare il valore della densità dei DPI sul tuo telefono Android. Non preoccuparti, questo metodo funziona anche se il tuo dispositivo non ha i permessi di root.

Metodo 1:

Questo è il metodo più semplice ma funziona solo sui telefoni Android che eseguono l’ultima versione di Android Nougat e superiore. Come accennato in precedenza, è possibile modificare il valore DPI direttamente dalle impostazioni di sistema.

Basta andare su Impostazioni-> Display-> Dimensioni Display e utilizza il cursore per impostare un valore diverso a quello di default. Il valore verrà modificato e le modifiche verranno applicate istantaneamente.

Metodo 2:

Se non ti soddisfano i valori predefiniti forniti dal sistema, è possibile provare questo metodo per inserire valori specifici della densità DPI. Anche questo metodo funziona solo sui telefoni Android che eseguono l’ultima versione di Android Nougat e superiori.

Per fare questo, devi abilitare innanzitutto le opzioni sviluppatore sul dispositivo. Per farlo, vai in Impostazioni-> Informazioni sul telefono-> Numero di build e tocca più volte l’opzione numero di build, finché non viene visualizzato un messaggio che dice: “Le opzioni sviluppatori sono già abilitate”.

Ora torna al menu delle impostazioni principali e apri le opzioni sviluppatore. Scorri fino alla fine dove troverai un’opzione chiamata “Larghezza minima“.ridurre e aumentare la densità DPI 2

Apri l’opzione e inserisci un valore più piccolo del valore DPI predefinito se desideri che il contenuto sia più grande e un valore più grande se desideri che i contenuti siano più piccoli. È possibile provare a inserire un valore qualsiasi finché non sei soddisfatto del risultato.

Metodo 3:

Se sei un utente sfortunato che non ha ancora ricevuto l’ultima versione di Android Nougat 7.0 e ancora hai una versione precedente di Android sul tuo dispositivo, allora questo metodo di ridurre e aumentare la densità DPI è per te.

Questo è leggermente complicato rispetto ai metodi descritti e richiede di collegare il telefono al computer utilizzando il cavo USB.

Innanzitutto, abilita l’opzione Debug USB dal menu delle opzioni sviluppatore. È possibile trovare i passaggi per abilitare le opzioni sviluppatore dal metodo precedente. Una volta attivata l’opzione Debug USB, collega il telefono al PC utilizzando il cavo USB.

ridurre e aumentare la densità DPI 3

Riceverai ora una notifica sul tuo telefono dicendo che è abilitato il debug USB. Ora è necessario installare i driver ADB sul PC per avviare una comunicazione tra il telefono e il PC.

Da qui puoi scaricare i driver ADB. Basta aprire il file di installazione e inserire “Y” sull’interfaccia di installazione per installare i driver sul PC. L’intero processo richiederà meno di un minuto.

ridurre e aumentare la densità DPI 4

Una volta installati i driver, apri la cartella di installazione e quindi apri una finestra command in quella posizione. È possibile farlo tenendo premuto il pulsante di destra e selezionare l’opzione “Apri finestra di command” dal menu.

ridurre e aumentare la densità DPI 5

Una volta aperta la finestra di command, digita il comando:

adb devices

che garantisce il collegato corretto del telefono. Se i comandi restituiscono il nome del dispositivo collegato al Pc, allora tutto procede bene.

Ora, immetti il comando seguente nell’interfaccia della pagina command:

adb shell wm density xxx

Sostituisci il valore “xxx” con il valore che desidera impostare come densità del DPI.ridurre e aumentare la densità DPI 6

Questo è tutto. Ora hai visto come ridurre e aumentare la densità DPI sul tuo dispositivo Android Nougat o altre versioni. Facci sapere nei commenti se hai dei dubbi riguardanti uno dei metodi di cui sopra.

Se ancora non hai aggiornato il tuo dispositivo ad Android Nougat, leggi questa guida per vedere come fare:

LINK | Aggiornamento Android Nougat: come farlo su ogni smartphone

CONDIVIDI