Come trasferire file dal Mac a un dispositivo Android

2

Una delle migliori utilità dei dispositivi mobili è quella di avere sempre con se qualsiasi file che potrebbe esserci utile fuori dall’ambiente domestico o lavorativo. Se possiedi due dispositivi della stessa piattaforma come un iPhone e un Mac, allora è semplice trasferire i file dal computer all’iDevice. Se invece hai due dispositivi che non hanno la vocazione di dialogare tra loro come un Mac ed un dispositivo Android, allora le cose si complicano.  Non è affatto scontato e immediato trasferire file dal Mac a un dispositivo Android. Noi in questa guida abbiamo provato un modo per far dialogare questi due dispositivi e consentire di trasferire qualsiasi tipo di file dal Mac a un dispositivo Android, sia esso uno smartphone o un tablet.

Il metodo più semplice che un telefono Android consente di fare quando devi trasferire su di esso i file dal Mac, è quello di spostarli direttamente sulla scheda di memoria presente nei dispositivi Android, la quale viene letta come se fosse un disco esterno. Questo metodo comporta togliere la scheda dal telefono, inserirla in un lettore e collegarlo al Mac. Ora puoi trasferire i file sulla scheda che viene vista come se fosse un dispositivo di storage esterno.trasferire file dal Mac a un dispositivo Android 1L’altro metodo che proponiamo per trasferire file dal Mac a un dispositivo Android è quello di utilizzare un software gratuito da installare sul Mac, che consente il dialogo tra questi due dispositivi di piattaforme diverse, ed evitare di estrarre ogni volta la memory card dal telefonino.
trasferire file dal Mac a un dispositivo Android 2
Il software di cui parliamo è completamente gratuito, si chiama Android File Transfer.  Dopo averlo installato sul Mac ed aver collegato il dispositivo Android al computer, consente di visualizzare sullo schermo del Mac tutti le cartelle ed i file presenti sullo smartphone Android. Vediamo allora come si fa a trasferire i file nei passaggi che seguono.

Come trasferire file dal Mac a un dispositivo Android

  • Per prima cosa devi installare Android File Transfer sul tuo Mac scaricandolo da questo link. Apri androidfiletransfer.dmg e trascina Android File Transfer nelle applicazioni.
  • Collega il dispositivo Android al Mac utilizzando un cavo originale USB presente nella confezione del dispositivo mobile;
  • Avvia il software sul Mac. Dopo il primo avvio, ogni volta che colleghi il dispositivo mobile Android al Mac, questo lo riconoscerà in automatico;
  • Se sul tuo dispositivo Android hai i permessi di ROOT, sul Mac visualizzerai una serie di cartelle di sistema che contengono diverse tipologie di file. Stai attento a modificare questi file, perchè potrebbero comportare dei problemi al dispositivo. Il consiglio che ti do è quello di creare nuove cartelle contenenti i file che intendi trasferire.
  • Se il dispositivo non ha i permessi di ROOT, allora puoi tranquillamente modificare le cartelle che compaiono a video, perchè nessuna di queste contengono file di sistema.

A questo punto, indipendentemente se hai un dispositivo con i Permessi di Root o non, potrai gestire liberamente tutti i file e trasferirli dal Mac a un dispositivo Android, sia esso un tablet o uno smartphone. Puoi sfogliare i file e le cartelle sul dispositivo Android e copiarli fino alla dimensione massima di 4GB.

2 COMMENTI

  1. Collegato un Samsung A5 ma non lo riconosce.
    Chiede di staccare il cavo usb e ricollegare, ma non cambia niente.
    Saluti e grazie

    • Ciao, è comparsa una finestra sul dispositivo che ti ha chiesto il permesso di poter accedere alle cartelle del telefono? Se si, hai dato conferma? Prova anche ad abilitare il Debug USB.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here