Il killer della batteria di iPhone si chiama Facebook, ecco la soluzione

0

facebook-iphone

La batteria dell’iPhone scende sempre più velocemente? Sembra un problema comune a tutti gli utenti del dispositivo Apple, e sono in tanti, compreso noi, a dare delle risoluzioni su come salvaguardare il consumo della batteria. Ma sembra che il vero colpevole sia Facebook, che a dire di un ex-Apple Genius, l’applicazione di iOS del social media di Zuckerberg, sembra essere una delle maggiori cause del consumo della batteria.

Scotty Loveless sul suo blog ha scritto: “……. durante questo test, Facebook continuava a comparire in cima alla lista dei processi, anche se non la stavo usando. Così, ho provato a disattivare i servizi di localizzazione e gli aggiornamenti in background dell’applicazione di Facebook, e non indovinereste mai cosa è successo: la percentuale della batteria del mio dispositivo è aumentata, saltando dal 12% al 17%. Pazzesco. Non ho mai visto accadere nulla di simile su un iPhone”.

Questo dice tutto su chi è il killer della batteria del nostro iPhone, pertanto, se si vuole continuare ad usare Facebook, il consiglio è quello di ridurre i danni e seguire i consigli di Scotty Loveless, che ci suggerisce di disabilitare i servizi di localizzazione e degli aggiornamenti dell’app seguendo questi semplici passaggi:

  • Ci rechiamo in Impostazioni > Privacy > Localizzazione, andiamo giù fino a trovare Facebook e la disattiviamo.
  • Ora disabilitiamo anche l’interruttore relativo agli aggiornamenti in background, andando in Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in background, scendiamo fino a trovare Facebook e lo disattiviamo.

Queste due semplici modifiche vi consentiranno di allungare la durata della batteria.

CONDIVIDI