Jailbreak Pangu 1.1.0 ora disponibile per Mac con supporto inglese e correzioni bug

0

Pangu-1.1.0

Gli utenti che non erano in grado di installare il Jailbreak sul loro dispositivo iOS 7.1.x a causa della mancanza del supporto per Mac del metodo Pangu, ora possono essere contenti. Proprio oggi, il team di Pangu ha rilasciato Pangu 1.1.0 con alcuni miglioramenti e correzioni di bug. In particolare, Pangu 1.1.0 porta il supporto per Mac ed è ora disponibile in inglese. Tra le novità, un importante bug che ha gettato alcuni dispositivi in un loop di avvio è stato risolto. Da quello che si dice, ora è molto più stabile rispetto alla versione precedente. Il seguente changelog può essere trovato sulla versione inglese sul sito web del team:

  • Aggiunto il supporto inglese.
  • Ottimizzazione della dimensione del file.
  • Corretto un bug del ciclo di avvio.
  • Aggiunta verifica auto on-line

Dalla versione inglese è stata rimosso anche lo Store pirata 25pp (PPsync), lasciando Cydia come unica applicazione per l’installazione dei tweak. Questo ha reso il metodo Pangu più sicuro e affidabile.

Se la versione precedente di Jailbreak Pangu che avete installato con successo sul vostro dispositivo iOS 7.1.x non vi da problemi, allora non c’è motivo di aggiornarlo alla nuova versione. Se invece avete avuto problemi, allora potrebbe essere una soluzione ripristinare e provare di nuovo con Pangu 1.1.0. Di seguito vi segnaliamo le nostre guide per installare il Jailbreak Pangu 1.1.0 sia per Windows che per Mac.

CONDIVIDI