Pixelmator: il migliore editor fotografico per iPad

0

L’iPad è diventato uno strumento di lavoro grazie alla grande potenza di calcolo del nuovo iPad Pro e alle sempre più numerose app professionali presenti su App Store. Anche durante il Keynote di Apple tenutosi un paio d’anni fa, un po’ a sorpresa è stato presentato Pixelmator, ottima app di editing foto, che ha avuto grande successo per le sue qualità grafiche ma anche grazie alla sua controparte per Mac, proponendosi come valida alternativa a Photoshop. Senza alcuna enfasi, ma Pixelmator può essere definito il migliore editor fotografico per iPad.

Pixelmator: migliore editor fotografico per iPad

Pixelmator per iPad riesce a sfruttare a pieno lo schermo touch dell’iPad, risultando il migliore editor fotografico per iPad in grado di funzionare perfettamente con le nostra dita senza farci rimpiangere il caro vecchio mouse. Avviando l’applicazione ritroviamo una interfaccia simile a quella di Pages per iPad: nella home di Pixelmator ritroviamo tutti i nostri lavori, che si sincronizzeranno in automatico con l’app per Mac.migliore editor fotografico per iPad 1In alto a sinistra troviamo il pulsante per avviare un nuovo lavoro, creando un nuovo foglio di lavoro da zero oppure caricando una foto dal rullino fotografico, iCloud Drive o da tutti i servizi collegati a Document Picker. La creazione di un nuovo documento ci offre la possibilità di creare con semplicità collage fotografici, dandoci la possibilità di scegliere da una vasta libreria di template.migliore editor fotografico per iPad 2L’area di lavoro può sembrare scarna, ma in realtà i comandi a disposizione sono molteplici. Per accedere ad essi bisogna interagire con la barra superiore di Pixelmator. Selezionando l’icona a forma di pennello potremo scegliere come modificare la foto: potremo ad esempio scegliere se utilizzare pennelli o gomme oppure riparare una porzione di foto, ovvero eliminare elementi nella foto. Questa operazione viene effettuata in automatico e l’unica cosa da fare è selezionare cosa eliminare dalla foto.

L’app penserà al resto, cercando di allineare con lo sfondo la porzione di foto eliminata. Per quanto riguarda i pennelli, è possibile sceglierli da una vasta quantità di elementi, ottenendo effetti diversi che variano dal pastello alla matita fino ad arrivare al pastello. Per ognuno di essi è possibile selezionare il tipo di tratto da utilizzare.migliore editor fotografico per iPad 3È anche possibile aggiungere degli effetti alle foto. Per farlo puoi procedere in due modi: direttamente attraverso l’app dalla nostra pagina di lavoro oppure tramite la libreria fotografica di iOS, grazie alle estensioni introdotte da Apple nell’ultima versione di iOS. Quest’ultima possibilità va a modificare direttamente la foto in questione, salvandola in automatico nel rullino foto sostituendo l’originale. Ovviamente non manca la possibilità di poter aggiungere forme geometriche oppure del testo.

Presente anche la gestione dei livelli che offrono settaggi molto utili, come la possibilità di scegliere opacità, ombre e molto altro. Per ogni opzione, si aprirà una finestra nella quale possiamo scegliere l’intensità e impostare alcuni parametri dell’opzione selezionata.migliore editor fotografico per iPad 4Se avete necessità di dover disegnare sulle vostre foto o creare disegni da zero e dovesse risultarvi scomodo utilizzare il dito, Pixelmator offre la possibilità di utilizzare pennini Bluetooth di alta precisione, che permettono di gestire la differente pressione del tocco (utile mentre si usa lo strumento matita o pennello) ed offrono una precisione superiore a quella offerta dal dito o da un pennino capacitivo.

Le possibilità che offre Pixelmator per iPad sono molte, e se avete la necessità di lavorare con foto in mobilità, sicuramente è la scelta migliore, perchè è realmente il migliore editor fotografico per iPad. Pixelmator è stato ripensato da zero per iOS 8 ed iPad. Concepito per sfruttare le funzioni e la tecnologia di iOS 8 e successivo e per sfruttare tutta la potenza dell’architettura a 64-bit, ARC, Grand Central Dispatch, OpenGL ES, Core Image e Core Animation. Pixelmator per iPad collaborare facilmente con le persone che utilizzano Adobe Photoshop e può essere scaricato da App Store al prezzo di 5.49€.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here