Scaricare Android 8.0 Oreo: guida completa dispositivi compatibili

0

Android ha presentato al pubblico la nuova versione di Android, arrivata alla versione 8.0 e soprannominata Oreo grazie all’accordo raggiunto tra Google e la società che produce i famosi biscotti al cioccolato. In attesa di vedere i primi smartphone dotati di questo sistema operativo fin dalla fabbrica e l’uscita delle nuove ROM personalizzate basate su questa versione di Android è possibile scaricare Android 8.0 Oreo sugli smartphone compatibili, sia tramite aggiornamento OTA sia con la ROM da flashare.

Scaricare Android 8.0

Dispositivi compatibili

I dispositivi Android su cui è possibile già scaricare Android 8.0 Oreo sono quelli gestiti direttamente da Google ossia Nexus 5X, Nexus 6P, Pixel e Pixel XL. Se hai uno di questi dispositivi dovresti già aver ricevuto Android 8.0 via OTA, in caso contrario ti basterà leggere il resto della guida per installarlo.

Link download

Qui di seguito puoi trovare i link da cui scaricare Android 8.0 Oreo in versione OTA, facilmente installabile da recovery.

Se invece cerchi i link per scaricare Android 8.0 Oreo in versione Factory Image, le immagini per flashare l’intero dispositivo, puoi trovarle ai seguenti link.

Come installare l’aggiornamento OTA

Puoi procedere in due modi: applicando l’aggiornamento dalla recovery dello smartphone o agendo via ADB da PC.

Da recovery

Per la procedura da recovery ti basterà posizionare il file ZIP dell’aggiornamento OTA nella memoria interna del dispositivo, riavviare in recovery (spegnendo il device e tenendo premuto il volume giù mentre si preme il tasto d’accensione) poi dalla recovery seleziona la voce Apply update from SD Card (per selezionare usa i tasti volume, per confermare il tasto d’accensione).

Scaricare Android 8.0

Seleziona il file ZIP dell’aggiornamento e attendi; al termine seleziona la voce Reboot system now.

Via ADB

Se invece intendi aggiornare il tuo dispositivo tramite ADB da PC devi prima di tutto scaricare sul tuo computer delle componenti fondamentali (ADB e Fastboot), scaricabili velocemente dalla seguente guida.

Una volta preparato il PC abilita il Debug USB sul tuo smartphone dal menu Opzioni sviluppatore. Per far comparire questo menu, è necessario andare su Impostazioni>Info telefono e cliccare ripetutamente su Numero versione finché non appare la conferma per il nuovo menu.

Ora collega lo smarphone al PC tramite cavetto USB e apri un prompt dei comandi all’interno della cartella dove hai custodito il file OTA (ti consiglio di effettuare questa operazione prima di digitare qualsiasi comando) tenendo premuto il tasto MAIUSC mentre fai clic con il tasto destro del mouse, poi selezionando la voce Apri prompt qui o apri Powershell qui.

Il comando da digitare è il seguente:

adb reboot recovery

Lo smartphone si riavvierà da solo in recovery; scorri con i tasti volume fino a selezionare la voce Apply update from ADB.

Scaricare Android 8.0

Ora dal prompt che hai lasciato aperto sul PC digita il seguente comando:

adb sideload file_ota.zip

Al posto di file_ota.zip digita ovviamente il nome del file per l’aggiornamento. Conferma e attendi il termine della procedura, poi stacca il cavo USB e usa la voce Reboot system now dalla recovery per riavviare il sistema.

Come installare il Factory Image (formattazione completa)

Se intendi installare la Factory Image la procedura è leggermente più complessa, ma seguendo tutti i passi consigliati non dovresti avere problemi.

Abilita il Debug USB sul tuo smartphone dal menu Opzioni sviluppatore. Per far comparire questo menu, è necessario andare su Impostazioni>Info telefono e cliccare ripetutamente su Numero versione finché non appare la conferma per il nuovo menu.

Se non l’hai già fatto prima installa le componenti fondamentali (ADB e Fastboot), scaricabili velocemente dalla seguente guida.

Collega ora lo smartphone via cavo USB al PC e, dalla cartella dove hai scompattato il contenuto dell’archivio compresso del Factory Image (se non l’hai fatto crea una cartella sul desktop) tieni premuto il tasto MAIUSC mentre fai clic con il tasto destro del mouse, poi seleziona la voce Apri prompt qui o apri Powershell qui.

Dal prompt digita il seguente comando:

adb reboot bootloader

Il dispositivo si riavvierà in modalità bootloader. Se non l’avevi ancora fatto sblocca il bootloader digitando il comando:

fastboot flashing unlock

Ora portati all’interno della cartella dove hai scompattato il file ZIP contenete la Factory Image e esegui il file flash-all. Il dispositivo verrà flashato completamente.

NOTA: questa procedura fa perdere anche tutti i dati contenuti all’interno del dispositivo, assicurati di salvare le foto, le immagini e i file per te più importanti.

Altre guide

Vuoi installare una recovery personalizzata? Trovi la guida per effettuare questa operazione al seguente link.

 

Vuoi flashare una nuova ROM su qualsiasi dispositivo Android? Scopri come fare nella guida presente qui in basso.

Se cerchi di ottenere i permessi di root sul tuo dispositivo Android, puoi utilizzare la seguente guida come punto di riferimento.

CONDIVIDI