RAVPower Deluxe 15000mAh la batteria esterna di lunga durata

Simone Montalto

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

14 Risposte

  1. Saro ha detto:

    Questo RavPower 15000 è in grado di
    caricare le batterie fotografiche Sony da 1020 mAh. Se si, in quanto tempo? Per
    quante volte? Grazie!

    Ho una macchina fotografica Sony A6000 con batteria NP-FW50 (da 1020 mAh) che dura pochissimo e che col suo caricabatteria AC 5V impiega circa 5
    ore a ricaricarsi dalla presa a muro.

    Quanto tempo circa potrebbe impiegare il RAV?

    In caso di necessità,.tramite cavo Usb, potrei collegare il Rav direttamente
    alla Sony, avente la propria batteria non completamente carica dentro e
    continuare a scattare durante la fase di carica?

    C’è il rischio che si possa danneggiare la macchina? Il manuale della A6000 non
    fornisce alcuna notizia attinente ad una tale circostanza di alimentazione.

    • Simone Montalto ha detto:

      Ciao, puoi ricaricare la tua macchina fotografica senza problemi anche con questa batteria esterna. Se la macchina fotografica funziona anche mentre è in carica allora dovresti essere in grado di scattare foto anche mentre è collegata alla batteria. Per quanto riguarda la durata della carica, questa dipende molto dalla tua macchina fotografica.

  2. Saro ha detto:

    Questo RavPower 15000 è in grado di
    caricare le batterie fotografiche Sony da 1020 mAh. Se si, in quanto tempo? Per
    quante volte? Grazie!

    Ho una macchina fotografica Sony A6000 con batteria NP-FW50 (da 1020 mAh) che dura pochissimo e che col suo caricabatteria AC 5V impiega circa 5
    ore a ricaricarsi dalla presa a muro.

    Quanto tempo circa potrebbe impiegare il RAV?

    In caso di necessità,.tramite cavo Usb, potrei collegare il Rav direttamente
    alla Sony, avente la propria batteria non completamente carica dentro e
    continuare a scattare durante la fase di carica?

    C’è il rischio che si possa danneggiare la macchina? Il manuale della A6000 non
    fornisce alcuna notizia attinente ad una tale circostanza di alimentazione.

    • Simone Montalto ha detto:

      Ciao, puoi ricaricare la tua macchina fotografica senza problemi anche con questa batteria esterna. Se la macchina fotografica funziona anche mentre è in carica allora dovresti essere in grado di scattare foto anche mentre è collegata alla batteria. Per quanto riguarda la durata della carica, questa dipende molto dalla tua macchina fotografica.

  3. Gianmarco ha detto:

    Ottima recensione. Ero alla ricerca di una buona batteria da portarmi dietro durante la mia giornata lavorativa e questa sembra essere la soluzione ottimale per le mie esigenze.

  4. Gianmarco ha detto:

    Ottima recensione. Ero alla ricerca di una buona batteria da portarmi dietro durante la mia giornata lavorativa e questa sembra essere la soluzione ottimale per le mie esigenze.

  5. Marco ha detto:

    Carissimo ciao, scusa ma volevo chiederti questo gioiellino come si comporta?? e’ scomodo portarlo con se in giro? se uno lo volesse caricare usando a casa la 220v com’e’ possibile?

    • Simone Montalto ha detto:

      Ciao Marco, hai detto bene, è proprio un gioiellino. Si comporta esattamente come ho descritto nell’articolo. Pesa 360g, poco più di uno smartphone, è facile portarlo in un borsello/borsa o nella tasca di un giaccone. Puoi caricarlo facilmente alla 220v utilizzando l’adattatore USB di un qualsiasi smartphone/tablet. Se hai un iPhone, puoi utilizzare il cavo in dotazione della batteria, e collegare la USB all’adattatore USB e la Micro-USB alla batteria.

      • Marco ha detto:

        Ho visto che ha 2 porte una da 2.1A e 2.4A come mai? altra cosa sono realistici i 15000mAh di capacita’?!

        • Simone Montalto ha detto:

          Le due porte per coprire una più vasta gamma di dispositivi. Non so se la potenza è precisamente 15000mAh, ma dai risultati ottenuti si avvicina di molto.

  6. Marco ha detto:

    Carissimo ciao, scusa ma volevo chiederti questo gioiellino come si comporta?? e’ scomodo portarlo con se in giro? se uno lo volesse caricare usando a casa la 220v com’e’ possibile?

    • Simone Montalto ha detto:

      Ciao Marco, hai detto bene, è proprio un gioiellino. Si comporta esattamente come ho descritto nell’articolo. Pesa 360g, poco più di uno smartphone, è facile portarlo in un borsello/borsa o nella tasca di un giaccone. Puoi caricarlo facilmente alla 220v utilizzando l’adattatore USB di un qualsiasi smartphone/tablet. Se hai un iPhone, puoi utilizzare il cavo in dotazione della batteria, e collegare la USB all’adattatore USB e la Micro-USB alla batteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *