Grazie ai vari dispositivi portatili attualmente in circolazione, riusciamo a svolgere praticamente tutte le operazioni che vogliamo, ovunque ci troviamo. Che sia uno smartphone, un tablet o un computer portatile, non si può certo negare che grazie a loro la nostra vita è cambiata, diventando molto più comoda, non essendo più costretti a lavorare o svolgere altre funzioni seduti ad una scrivania. Purtroppo, questi dispositivi hanno un’autonomia limitata, specialmente se si trattano di smartphone o tablet. Proprio per questo motivo, risulta molto utile avere con se una Power Bank 10000mha o superiore, in modo da evitare che il nostro compagno tecnologico ci abbandoni improvvisamente sul più bello.

Sapendo, dunque, l’importanza di queste batterie portatili, non mi sono fatto scappare l’occasione di testare l’ottima Power Bank PB-Y16 da 10000 mAh della Aukey con USB-C, attualmente in vendita su Amazon ad un prezzo davvero molto interessante.

Aukey Power Bank 10000mha con attacco USB-C: ottime funzioni ad un prezzo vantaggioso

aukey power bank

Quando ho iniziato a scrivere questo articolo con il mio Macbook, ed ho notato che la batteria era quasi scarica, non mi sono preoccupato più di tanto. Mi è bastato collegare il nuovo Power Bank PB-Y16 da 10000mAh Aukey alla presa USB-C, per poter tranquillamente continuare il mio lavoro. Con una soluzione del genere, non avrai il timore che tutto il lavoro fatto non andasse improvvisamente perduto.

Una delle caratteristiche più accattivanti di questa Power Bank è la presenza di di una porta USB-C. Questa caratteristica rende questa batteria, di fatto, compatibile con tutti i dispositivi che utilizzano questo tipo di connessione, come appunto i nuovi MacBook, oppure la Nintendo Switch. Ma andiamo con ordine.

Confezione

Come tutti i prodotti Aukey, anche questo viene venduto nella sua classica confezione di cartone riciclato. Al suo interno, oltre al manuale illustrativo, troviamo anche un cavo da USB-A a USB-C che potrà essere utilizzato per la ricarica.

Design

Realizzata interamente in plastica satinata con finiture lucide lungo i bordi, esteticamente questa Power Bank è molto bella ed elegante, con un design minimale e curato. Grazie alle dimensioni compatte ed al peso leggero (147 x 75 x 14 mm e pesa 245g), si porta facilmente in giro senza essere troppo ingombrante. L’unico tasto, che, premendolo, mostra la carica residua tramite 4 piccoli led collocati al suo fianco, è posiziono sul lato destro e si mimetizza perfettamente con il design.

Funzioni

Sotto un punto di vista funzionale, questa Power Bank svolge molto bene il suo lavoro. È dotata di 2 ingressi “OUTPUT” USB per la ricarica dei dispositivi (da 5V 2,4 A). Un ingresso “INPUT/OUTPUT” USB-C utilizzabile sia per caricare la Power Bank (tramite il cavo in dotazione) che per ricaricare altri dispositivi esterni (come i nuovi MacBook). infine una presa “INPUT” MicroUSB dedicata esclusivamente per la carica della batteria.

Purtroppo, non integra alcuna tecnologia di ricarica rapida, ma è presente la tecnologia AiO, in grado di prevenire sovraccarichi e danni permanenti alla batteria. Grazie ai suoi 10000mAh è stata in grado di offrire 4 ricariche complete al mio iPhone 7, mentre con il MacBook è riuscito a trasmettere una buona dose di energia, anche se la ricarica, in quest’ultimo caso, risultava un po’ lenta.

Conclusioni

In conclusione, ritengo che questa Power Bank 10000mha della Aukey, sia un ottimo prodotto, in grado di offrire diverse funzioni interessanti (come la ricarica tramite USB-C). Pertanto, consiglio vivamente l’acquisto, specialmente considerando il costo molto vantaggioso. Unico difetto è l’assenza della ricarica rapida. Con quella, sarebbe sicuramente stata una delle migliori batterie portatili in circolazione. Se hai deciso di acquistare questo prodotto, puoi farlo su Amazon dal seguente link.

 

Condividi.

Informazioni autore

Laureato in Giurisprudenza e amante della scrittura. Da sempre appassionato di tecnologia e in particolare al mondo degli Smartphone. Da qualche anno esterna questa sua passione scrivendo sul web.

Lascia un commento