Come rimuovere il malware mshelper che riduce la batteria del Mac

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il tuo Mac si surriscalda facilmente senza un motivo apparente? La batteria ti sembra durare meno del solito? Probabilmente, la tua macchina è stata purtroppo colpita dal nuovo malware “mshelper”, in grado di ridurre sensibilmente le prestazioni dei computer Apple e di impedire ad altri software di funzionare in modo ottimale a causa dell’elevato utilizzo della CPU. Continua a leggere per scoprire come fare per verificare la sua presenza sul Mac e come fare per rimuovere il malware mshelper.

Come rimuovere il malware mshelper che colpisce le prestazioni del Mac

rimuovere il malware mshelper

Chi l’avrebbe mai detto che anche i Mac negli ultimi anni sono diventati vulnerabili agli attacchi da parte di malware. Sebbene macOS continui ad avere una percentuale molto limitata rispetto a quella di Windows, ultimamente i malware progettati per colpire i computer Apple sono diventati sempre di più.  L’ultima minaccia del mondo Mac è rappresentata dal malware mshelper, diffusosi tramite un download nascosto che lo installa insieme ad altre applicazioni. Non è chiaro da dove provenga questo codice dannoso, ma si suppone che si tratta di un software di crittografia ideato per minare criptovalute sul computer a tua insaputa.

Non te lo auguro, ma se temi che anche il tuo Mac possa essere stato infettato da “mshelper”, per fortuna, è abbastanza facile identificarlo ed eliminare mshelper. Potrai verificare la presenza di questo nuovo malware sul tuo computer Apple tramite questi semplici passaggi:

  • avvia Monitoraggio Attività andando in Applicazioni>Utility oppure premendo la combinazione ⇧⌘U sulla tastiera;
  • fai clic sulla scheda CPU, ordinando i processi che ne fanno più uso attraverso l’etichetta “% CPU”. Dovresti vedere un elenco di tutte le app e il software in esecuzione sul tuo computer. Assicurati che siano organizzati in base alla quantità di risorse che stanno utilizzando (% CPU). Se è presente, mshelper dovrebbe apparire in cima alla lista. Se non viene visualizzato, puoi anche riordinare l’elenco per nome in ordine alfabetico per verificare che non sia realmente presente. Se invece lo trovi, allora significa che il tuo Mac è stato infettato dal temibile malware.

Se è così, non riuscirai in nessun modo spegnerlo. Come noterai, forzare la chiusura del processo non basterà,  poiché si riavvierà da solo. Per rimuoverlo, dovrai necessariamente cancellare i seguenti due file:

  1. /Libreria/LaunchDaemons/com.pplauncher.plist
  2. /Libreria/Application Support/pplauncher/pplauncher

Una volta eliminati i due file, potrai terminare il processo mshelper da Monitoraggio Attività.

Con ogni probabilità, Apple aggiungerà mshelper alla blacklist di macOS per disabilitarlo, ma i passaggi scritti sopra ti permetteranno di risolvere il problema in attesa di una soluzione ufficiale e definitiva.

Se hai acquistato un nuovo Mac oppure hai installato una nuova versione di OS X, questo è il momento giusto per verificare le impostazioni per migliorare la protezione Mac e la privacy dei dati. Questo aspetto è diventato essenziale se vuoi tenere lontano virus e occhi indiscreti dal tuo computer.

Condividi.

Informazioni autore

Laureato in Giurisprudenza e amante della scrittura. Da sempre appassionato di tecnologia e in particolare al mondo degli Smartphone. Da qualche anno esterna questa sua passione scrivendo sul web.

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami