Ogni volta che si collega una periferica ad un PC con Windows installato, bisogna attendere che il sistema operativo installi i rispettivi driver per poter comunicare con tale periferica. A volte può capitare che il dispositivo collegato non venga riconosciuto ed il sistema segnala il problema mostrando l’avviso “Dispositivo USB non riconosciuto“. Non si conoscono sempre le cause che portano alla manifestazione di questo problema, ma se stai cercando di collegare una periferica al tuo PC Windows e riscontri questo errore, di seguito ti darò dei consigli per poter risolvere l’inconveniente.

Come risolvere errore Dispositivo USB non riconosciuto in Windows

Di seguito ti propongo alcuni metodi che potrebbero portarti alla risoluzione del problema Dispositivo USB non riconosciuto di Windows.

Dispositivo USB non riconosciuto

Metodo 1

  • Spegni il PC Windows.
  • Scollega la periferica dalla porta USB.
  • Accendi il PC.
  • Attendi che il sistema operativo sia stato completamente caricato ed assicurati che sia presente il collegamento ad internet. A questo punto collega la periferica e verifica se viene riconosciuta.

Metodo 2

  • Scollega la periferica dal PC.
  • Nella barra di ricerca di Windows (che puoi trovare aprendo il menù start nelle versioni precedenti a Windows 10 oppure nella barra inferiore su Windows 10) digita AVVIO e seleziona il risultato corrispondente che comparirà nella ricerca.
  • Nella finestra che si aprirà scrivi devmgmt.msc e fai click su OK.
  • Una nuova finestra verrà aperta e mostrerà tutte le periferiche collegate al PC. Collega la periferica che non riesci ad installare.
  • Vedrai comparire una nuova voce nella lista delle periferiche con un punto esclamativo giallo posto sopra la sua icona.
  • Fai click con li tasto destro su questa periferica e seleziona Disinstalla.
  • Dopo che i driver saranno disinstallati riavvia il PC.
  • Quando il PC si sarà completamente riavviato, partirà nuovamente l’installazione della periferica.

Metodo 3

  • Scollega la periferica dal PC.
  • Se conosci il nome della periferica, cerca sul sito del produttore i relativi driver. Spesso ti ritroverai con un archivio .rar o .zip. Estrailo sul Desktop.
  • Nella barra di ricerca di Windows (che puoi trovare aprendo il menù start nelle versioni precedenti a Windows 10 oppure nella barra inferiore su Windows 10) digita AVVIO e seleziona il risultato corrispondente che comparirà nella ricerca.
  • Nella finestra che si aprirà scrivi devmgmt.msc e fai click su OK.
  • Una nuova finestra verrà aperta e mostrerà tutte le periferiche collegate al PC. Collega la periferica che non riesci ad installare.
  • Vedrai comparire una nuova voce nella lista delle periferiche con un punto esclamativo giallo posto sopra la sua icona.
  • Fai click con il tasto destro su questa icona e seleziona Aggiorna driver.
  • Nella finestra che si aprirà, come destinazione scegli la cartella contenente i driver che hai scaricato in precedenza ed estratto sul Desktop.
  • Attendi il completamento dell’installazione dei driver e verifica se il problema è stato risolto.

Non è semplice risolvere l’errore Dispositivo USB non riconosciuto, in quanto possono essere diversi i motivi che portano ad una non corretta installazione dei driver sul PC Windows. Quelli che ti ho elencato sono le casistiche più comuni che causano l’errore.

Se nessuno dei metodi proposti riesce a risolvere il problema della periferica USB non riconosciuta, allora il consiglio che posso darti è di contattare il produttore del dispositivo e segnalare la problematica.

Altre guide

Se anche tu utilizzi una chiavetta USB protetta da scrittura, potresti essere nelle condizioni di non poter più accedere ai tuoi file memorizzati su di essa, e questo è un bel guaio se i file sono di lavoro. In questa guida affrontiamo proprio questo problema dando anche una soluzione per sbloccare chiavetta usb protetta da scrittura.

Se hai acquistato un PC di recente, certamente la Scheda PCI-Express USB 3.0 è già disponibile. Ma se possiedi un computer acquistato prima della messa in commercio di questa tecnologia, allora le soluzioni sono due: acquistare un nuovo PC oppure renderlo compatibile con la USB 3.0. In questa recensione ti presentiamo una scheda PCI-Express USB 3.0 conveniente da acquistare.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Lascia un commento