Come fare videochiamate di gruppo con WhatsApp

Grazie a Whatsapp oggi il mondo intero non utilizza più gli SMS per comunicare. L’app di messaggistica, acquisita da Facebook nel 2014, ha praticamente rivoluzionato il settore delle telecomunicazioni da quando è stata rilasciata nel 2009. Per offrire un servizio sempre più completo, sono state introdotte diverse funzionalità nel corso degli ultimi anni. Le novità più importanti riguardano certamente l’introduzione delle chiamate e videochiamate. Ad agosto 2018 l’app di chat più famosa ha deciso di potenziare queste funzioni, introducendo la possibilità di effettuare chiamate e videochiamate di gruppo con WhatsApp fino ad un massimo di 4 partecipanti.

Una novità davvero interessante e richiesta a gran voce da molti utenti della piattaforma. Le videochiamate di gruppo rendono Whatsapp una delle poche applicazioni ad offrire questo servizio tra piattaforme diverse. Anche Apple, a partire da iOS 12 e macOS Mojave, permette di effettuare chiamate e videochiamate di gruppo con FaceTime fino ad un massimo di 32 partecipanti. Per poter usare questa funzionalità, però, è necessario possedere un prodotto Apple. WhatsApp, invece, garantisce questo servizio sia che tu ed i tuoi amici possediate un iPhone oppure uno smartphone Android.

Quando ho letto di questa notizia, ho subito voluto testarla con i miei amici. Devo ammettere che l’implementazione non è molto intuitiva. Ho impiegato un po’ per capire come avviare chiamate oppure videochiamate di gruppo con WhatsApp. Se anche tu stai cercando di chiamare più amici con WhatsApp ma non sai come fare, in questo articolo vorrei spiegarti tutti i passaggi necessari.

Come effettuare chiamate e videochiamate di gruppo con Whatsapp

Le operazioni da effettuare per avviare una chiamata oppure una videochiamata di gruppo sono simili. Pertanto, di seguito, ti mostrerò come avviare una chiamata con i tuoi amici. I passaggi sono leggermente diversi tra la versione iOS ed Android di WhatsApp. Per completezza te li mostrerò per entrambe le piattaforme.

Avviare una chiamata o videochiamata di gruppo da iPhone

La prima cosa che ho fatto quando è stato rilasciato l’aggiornamento per le videochiamate con WhatsApp è stata aprire un gruppo con 4 partecipanti, alla ricerca del tasto Videochiama. Penso che in molti abbiano fatto lo stesso ragionamento. Purtroppo non è possibile avviare una chiamata o videochiamata direttamente da un gruppo WhatsApp. Sembrerebbe la cosa più intuitiva da fare ma gli sviluppatori hanno ben pensato di trovare una strada alternativa. Ecco i passaggi da effettuare se possiedi un iPhone:

  • Come prima cosa apri la chat di uno dei partecipanti della chiamata.
  • Ora seleziona il bottone per avviare la chiamata (oppure la videochiamata, è indifferente).
  • Solo dopo che il contatto ha accettato la chiamata, nell’angolo in alto a destra comparirà un bottone con l’immagine di un profilo e l’icona +. Clicca il pulsante per aprire la lista dei tuoi amici. Selezionane uno per aggiungere una terza persone alla chiamata.

videochiamate di gruppo con WhatsApp iphone

  • Esegui la stessa operazione per aggiungere una quarta persona alla conversazione.

videochiamate di gruppo con WhatsApp iphone chiamate

Qualora tu abbia avviato una semplice chiamata di gruppo, sullo schermo vedrai foto e nome di tutti i partecipanti. In caso di videochiamata, invece, lo schermo verrà diviso in quattro quadranti, ognuno occupato da una persona diversa.

Avviare una chiamata o videochiamata di gruppo da Android

Anche su Android non è possibile avviare direttamente una chiamata o videochiamata con più persone su WhatsApp, ma è necessario chiamare prima una persona e poi aggiungere le restanti. L’interfaccia utente relativa alle chiamate è leggermente differente su Android rispetto ad iPhone. Ecco tutti i passaggi da effettuare.

  • Apri la chat di uno dei tuoi amici che dovrà partecipare alla chiamata o videochiamata.
  • Dalla barra superiore seleziona il bottone per iniziare la chiamata.
  • WhatsApp inizierà a squillare. In questa fase l’interfaccia utente non dà la possiblità di aggiungere altre persone.
  • Dopo che il tuo amico ha risposto alla chiamata, in alto a destra comparirà un bottone con l’immagine di un profilo e l’icona +. Selezionalo per aggiungere una terza persona alla conversazione.

videochiamate di gruppo con WhatsApp Android

  • Dopo che la persona ha accettato la richiesta, puoi premere nuovamente il bottone per aggiungere la quarta ed ultima persona alla chiamata/videochiamata.

videochiamate di gruppo con WhatsApp Android voce

Anche in questo caso, lo schermo verrà diviso in 3 o in 4 mostrando, per ogni quadrante, la persona che è stata aggiunta alla conversazione.

Conclusioni

Come hai potuto notare, avviare una chiamata o videochiamate di gruppo con WhatsApp è molto semplice sia su iPhone che su Android. La prima volta non è molto intuitiva, anche perché nessuno penserebbe che per avviare una chiamata di gruppo bisogna prima farne partire una singola e poi aggiungere le altre persone.

Se ti rechi nella sezione Chiamate dell’app, puoi notare come la chiamata di gruppo sia presente nella cronologia. Cliccando su di essa non è ancora possibile avviare automaticamente la stessa conversazione ma WhatsApp fa scegliere con quale dei partecipanti si vuole fare partire una chiamata (o videochiamata). Quindi, anche se presente nella cronologia, non è possibile ancora fare partire automaticamente una chiamata di gruppo, ma si deve procedere aggiungendo singolarmente ogni partecipante.

Cosa ne pensi di questa nuova funzione che è stata introdotta da WhatsApp? Certamente ora il cerchio si chiude, con WhatsApp che ora offre la possibilità di scambiare messaggi, chiamare e videochiamare amici e parenti. Tutto in un’unica applicazione. Le chiamate di gruppo era l’unica funzione che mancava ad un’applicazione che, negli ultimi anni, ha rivoluzionato il settore delle telecomunicazioni.

In argomento di videochiamate, ecco una guida per registrare le videochiamate con FaceTime sul tuo dispositivo Apple.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Articoli Correlati

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami