WhatsApp problemi messaggi quotati: cosa fare se non compaiono

Diversi utenti stanno riscontrando dei problemi con l’applicazione WhatsApp per Android ed in particolar modo con i messaggi “quotati”. L’anomalia non permette di visualizzare i messaggi “citati” all’interno di una chat, in quanto, dopo aver selezionato un messaggio ed averlo inoltrato con l’apposito comando a forma di freccia, questo non compare come “quotato” o “citato”. Si tratta di un bug che sta letteralmente facendo impazzire nelle ultime ore gli utenti Android ma che, fortunatamente, è possibile risolvere in modo semplice e veloce. Se anche tu hai riscontrato su WhatsApp problemi messaggi quotati, non devi fare altro che seguire questa apposita guida.

WhatsApp problemi messaggi quotati: ecco come risolvere se non riesci a visualizzare in chat i messaggi “citati”

WhatsApp problemi messaggi quotati

Se anche tu hai notato che dopo aver inoltrato un messaggio su WhatsApp questo non appare in chat come “citato” o “quotato”, allora probabilmente anche tu hai riscontrato questo tipo di bug che si sta verificando con l’ultima versione Android dell’applicazione.

Si tratta di un problema tutt’altro che trascurabile, in quanto non permette di visualizzare i messaggi “quotati” a cui si vuole rispondere, creando non poca confusione all’interno della chat. Per avere un’idea del tipo di bug, un utente ha postato il seguente video sul profilo Twitter di @WABeataInfo.

Fortunatamente esiste già una soluzione, seppur “ufficiosa”. Per ovviare all’errore, infatti, è necessario semplicemente chiudere e riaprire l’applicazione e dunque la relativa chat di riferimento. In questo modo potrai ritrovarti il messaggio normalmente menzionato all’interno della chat. Non sempre, però, ciò accade con il primo tentativo. In tal caso, non dovrai fare altro che ripetere più volte l’operazione finché la menzione della precedente nota funzioni a dovere.

Si tratta ovviamente di una soluzione temporanea, in attesa che gli sviluppatori di WhatsApp prendano provvedimenti e risolvano definitivamente il bug rilasciando una nuova versione dell’app per Android.

Condividi.

Informazioni autore

Laureato in Giurisprudenza e amante della scrittura. Da sempre appassionato di tecnologia e in particolare al mondo degli Smartphone. Da qualche anno esterna questa sua passione scrivendo sul web.

Articoli Correlati

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami